javascriptNotEnabled
Home / Video /

EPT di Varsavia: due italiani tra i nove finalisti

 

Varsavia ed ecco le incredibili storie di oggi. Riuscirà un rappresentante del Team PokerStars Pro a centrare il tavolo finale? Un campione EPT riuscirà ad ottenere il doppio risultato stabilendo un nuovo record? Un qualificato attraverso gli step di PokerStars che ha speso solo $7,50 riuscirà a tramutarli in una fortuna? In questa terza giornata abbiamo visto queste domande trovare una risposta e molto altro ancora. Oggi i ventiquattro giocatori che hanno raggiunto i premi ieri sono tornati ai tavoli e si è giocato fino al raggiungimento del tavolo finale. Per raggiungere questo risultato ci sono volute meno di cinque ore.

In termini di emozioni non c'è stato nulla che uguagliasse l'incredibile Dario Minieri (foto sotto a sinistra), il dominatore assoluto dei tavoli di oggi e protagonista di una vera e propria carneficina di avversari. In pochi minuti dall'inizio del torneo aveva già eliminato tre giocatori.

 

Minieri ha avuto una giornata esaltante proseguendo nella stessa modalità di gioco dinamico ed emozionante di ieri e ai suoi trionfi si affiancavano le eliminazioni degli avversari. Domani siederà al tavolo finale armato di 359.000 chips ed è al suo terzo tavolo finale. Partirà col numero più alto di chips e per il momento quello che possiamo dire è che il trofeo EPT sarebbe il giusto compagno per il braccialetto WSOP guadagnato questa estate.

La giornata di gara è partita con due Team PokerStars Pro allo stesso tavolo, Dario era infatti accompagnato dalla fidanzata Isabelle Mercier, in ottima forma dopo il recente risultato al £1 Million Showdown di Londra. Grazie al periodo di gran forma per il suo gioco la Mercier aveva tutte le carte in regola per tenere testa all'uragano Minieri ma il suo torneo si è concluso con un 16° posto che le è valso €10.557.

  Oggi due giocatori sono arrivati ai tavoli con la speranza di conquistare il secondo titolo EPT. Solo uno di loro ce l'ha fatta eliminando l'altro lungo il percorso verso il tavolo finale. Ieri Roland de Wolfe sembrava il candidato ideale per conquistare una seconda vittoria ma col proseguire della giornata il francese Arnaud Mattern ha avuto la meglio eliminando De Wolfe al 13° posto con coppia di 9 contro coppia di 5.

  Questa eliminazione ha segnato una spettacolare rimonta per Mattern, che era sceso fino a 70.000 ad un certo punto del suo percorso di oggi. Domani partirà come favorito dal pubblico che ama i record e come il più temibile avversario per Minieri.

Ma il risultato finale non è per nulla sicuro e la strada verso la vittoria è ancora lunga. Tornerà domani anche un altro giocatore francese, Ludovic Lacay, noto professionista con due premi raggiunti all'EPT e un secondo posto al WPT di Spagna dello scorso anno. Joao Barbosa, alla sua prima stagione EPT è già andato a premio tre volte su quattro mostrandosi ancora una volta in gran forma.

Ancora una volta i qualificati online di PokerStars hanno mostrato che vincere online il proprio posto in un grande torneo è il miglior modo per trasformare una manciata di dollari in una vera fortuna. Sia Sergey Shcherbatskiy che Atanas Gueorguiev sono arrivati a questo tavolo finale seguendo la strada delle qualificazioni su PokerStars. Shcherbatskiy è la dimostrazione migliore di questa teoria, è partito infatti da un satellite step 1 che gli è costato solo $7,50 e si è già garantito un premio di almeno €21.114 che potrebbero aumentare domani.

Questo è il premio che spetta al primo giocatore che verrà eliminato domani mentre il vincitore lascerà il casinò di Polonia con €367.141. Potrete seguire tutto il percorso sul blog di PokerStars.



Ecco come si presenta il tavolo finale di questo EPT di Varsavia...

Posto 1: Arnaud Mattern – 238,000
Posto 2: Ludovic Lacay - 296,500
Posto 3: Andrea Benelli – 100,000
Posto 4: Michael Muheim – 89,000
Posto 5: Joao Barbosa – 123,000
Posto 6: Dario Minieri - 359,500
Posto 7: Nico Behling - 343,500
Posto 8: Sergey Shcherbatskiy – 349,000
Posto 9: Atanas Gueorguiev - 186,500

Gli Italiani al tavolo finale sono ancora una volta due in questa quinta stagione che si sta dimostrando un anno di successi italiani. Ad accompagnare Dario Minieri ci sarà anche Andrea Benelli, penultimo in chips ma con ancora molto da raccontare.

    
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso