javascriptNotEnabled
Home / Video /

EPT di Varsavia: Barbosa festeggia il compleanno con la vittoria

 

Ieri Joao Barbosa aveva 25 annied era una stella nascente del circuito European Poker Tour. Oggi JoaoBarbosa ha 26 anni ed è più ricco di €367.141. Nel giorno del suo compleanno questo ragazzo di Porto, Portogallo, ha sottolineato il suo grande talento. Con questo risultato Barbosa ha al suo attivo un titolo EPT e due piazzamenti a premio su quattro eventi giocati. Sembra un candidato ideale come miglior talento esordiente.

Barbosa ha trionfato in uno dei tavoli finali di più alta qualità giocati di recente all'EPT. Questo difficile finale comprendeva il campione dell'EPT di Praga Arnaud Mattern e il TeamPokerStars Pro Dario Minieri. Minieri e Barbosa sono stati i protagonisti di una delle mani più spettacolari del torneo, giocata alla fine del day 2quando Minieri con un'abile lettura aveva sventato un bluff incredibile da parte di Barbosa con la seconda coppia che si rivela sufficiente a battere la mano del portoghese che non aveva centrato nessuna carta del board. Barbosa ha avuto oggi la sua rivincita eliminando Minieri al terzo posto con coppia di nove contro la coppia di 7 dell'italiano.

L'eliminazione di Minieri lascia Barbosa a lottare contro Nico Behling, altro giovane talento che si è fatto rapidamente un nome nel circuito del poker. Il tedesco ha giocato anche il tavolo finale dell'Aussie Millions all'inizio dell'anno. Behling ha prima raccolto una montagna di chips nel suo percorso al tavolo finale eliminando Ludovic Lacay, icui due assi si sono scontrati con un set di otto del tedesco. Quindi ha subito un duro colpo da parte di Minieri che con una scala ha battuto il suo set di sei. Al momento del testa a testa finale è arrivato quasi in parità di chips.

Ma Barbosa ha dominato l'heads up, sventando i bluffs dell'avversario e nascondendo al meglio i suoi. Dopoaver raddoppiato e diviso un paio di piatti, Behling è all in con J-7, ma Barbosa ha in mano A-10 che resta la mano migliore fino al river. Behling può comunque contare su €205.270 con cui curare le sue ferite, mentre Barbosa ha più di 360.000 ragioni per ricordare il suo 26° compleanno.

Ecco come siamo arrivati ad avere gli ultimi tre giocatori al tavolo finale. Lo short-stack Michael Muheim è stato il primo adessere eliminato scontrandosi contro gli assi ben giocati di Sergey Shcherbatskiy. Muheim con A-9 non è riuscito a migliorare la sua mano e questo giocatore qualificatosi su PokerStars porta a casa il premio da €21.114 in palio per il nono posto. Gli assi di Lacay non hanno riscosso la stessa fortuna dal momento che si sono scontrati con un set di otto come abbiamo già detto prima. Il successivo eliminato nell'ordine è Andrea Benelli, il cui torneo subisce uno stop dal suo connazionale Minieri. Lo scontro è tra A-Q di cuori di Minieri e J-J di Benelli, mano in cui Minieri trova un colore al turn.

Quindi tocca a Shcherbatskiy, che è il successivo a lasciare il tavolo finale. Ad eliminarlo è Barbosa, la cui coppia Q-Q èmigliore di A-5 di Shcherbatskiy. Il suo premio per il sesto posto che vale€57.475 è un ottimo affare per lui, considerando che ha vinto il suo posto consoli $7,50 investiti in un satellite step 1 su PokerStars.

Dopo di lui i prossimi a lasciare la finale sono Mattern e l'altro qualificato online Atanas Gueorguiev, in particolari circostanze. "Sconfitto con tre out e quindi con due," silamenta Mattern mentre lascia il tavolo finale al quinto posto, riferendosialle due mani che gli sono costate il torneo, in cui è stato scoppiato -- A-Kbattuto da A-8 e coppia di 10 battuta da coppia di otto. Ancora peggiore lasorte di Gueorguiev che era partito in vantaggio con A-K contro K-Q di Barbosa,sconfitto da una magica Q al river. Ha guadagnato €87.973 per il suo quartoposto ed è un altro qualificato online su PokerStars che ha raggiunto i premi.

Da Varsavia è tutto e adesso abbiamo le risposte alle domande che avevamo lasciato in sospeso. Ci chiedevamo se ci sarebbe stato un record con un vincitore di due tappe EPT, ci chiedevamo se Dario Minieri avrebbe conquistato la sua prima vittoria EPT e se un qualificato di PokerStars avrebbe trasformato in vittoria la piccola cifra investita per partecipare. Ebbene nessuna di queste cose è accaduta, ma abbiamo visto un tavolo finale ricco di colpi di scena e davvero appassionante da seguire. Congratulazioni a Joao Barbosa, e buon compleanno!

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso