Chi mastica poker live dalla mattina alla sera sa con certezza che essere chipleader alla fine del Day 1 di un evento importante come un European Poker Tour non è certo garanzia di successo, anzi, frequentemente, per non dire sempre, il titolo di capo classifica cambia padrone a partire dal Day 2.

É molto probabile che in Russia le cose non siano esattamente così o, almeno, non la pensa in questo modo Iosef Beskrovnyy che, partito in testa al count a inizio Day 2, ha conservato la propria posizione a fine giornata, perdendola durante i 6 livelli giocati oggi e riconquistandola in dirittura di arrivo. Beskrovnyy ha imbustato un mare di chips, 625.200 per l'esattezza, ma tutta una serie di avversari più che pericolosi minacciano la sua chiplead.

Uno di questi è certamente il qualificato PokerStars Martin Hanowski che ha chiuso il suo Day 2 a quota 484.000, ma anche Cesar Garcia Dominguez con 410.900 chips e Fabrice Soulier con 396.200 gettoni non possono certo essere considerati giocatori che molleranno facilmente la presa. Ma in generale tutti i 161 giocatori ancora in gioco hanno una possibilità di diventare il nuovo Re di Praga.

Schermata 2012-12-11 alle 22.59.46.png

Pastor, uno spagnolo con l'ammiccante felpa ceca

 

Altri alfieri del Team PokerStars PRO come Juan Manuel Pastor a 161.200, Bertrand "Elky" Grospellier a 72.700 e Jhonny Lodden con 67.500 chips, saranno protagonisti del Day 3, giornata che ci svelerà i nomi dei 128 giocatori che potranno raccontare ai nipotini di aver conquistato un piazzamento all'EPT9 di Praga nel dicembre del 2012.

Schermata 2012-12-11 alle 23.04.41.png

Scusi Elky, con questo orologio vinto grazie ai 5 milioni VPP, ci dice l'ora per piacere?

 

Apriamo il capitolo Italia rendendovi conto della maiuscola prestazione di Danilo Donnini, che tornerà nella Poker Room dell'Hilton Prague questo pomeriggio alle 12.00 per difendere e magari incrementare il suo importante stack da 285.000 pezzi. Qualche recriminazione da parte del vincitore dell'IPT di Campione di novembre 2011 a causa di un piatto da 100.000 perso verso fine giornata, ma nel complesso una prova che fa ben sperare per il suo cammino nel torneo.

Grandissima giornata anche Pier Paolo Fabretti. Un inizio col botto per lui e un raddoppio al primo livello di giornata, facevano presagire un Day 2 in discesa per il Team PRO PokerStars.it, ma la realtà è stata molto diversa. Il romano ha combattuto nei momenti in cui non riusciva a entrare nel vivo dell'azione e alla fine ha condotto in porto uno stack da 175.500, ottimo per presentarsi belli carichi al Day 3.
Da segnalare che Pier Paolo Fabretti è seguito passo passo da una troupe televisiva di MTV Italia che sta girando un reportage completo sul torneo dell'azzurro, fuori e dentro la sala da gioco.

Ma l'italiano che più di tutti può essere soddisfatto a fine Day 2 è certamente Eros Nastasi. Il messinese ha ingranato la marcia proprio nell'ultimo livello, quando ha deciso di mettere a soqquadro il suo tavolo con continui raise e 3bet che lo hanno portato a chiudere in testa alla speciale classifica degli italiani con ben 327.900 chip, 15° del chipcount.

In sintesi è questa la situazione degli italiani rimasti in gara:

Eros Nastasi 327.900
Danilo Donnini 285.000
Pier Paolo Fabretti 175.500
Michele di Lauro 171.700
Mariano Martiradonna 163.300
Marco Leonzio 86.500
Gianluca Speranza 85.600
Enrico Tau 79.100
Luca Giovannone 36.200

28044_4177883971449_2061749242_n.jpg

Leonzio, dovrà recuperare terreno al Day 3

 

Ecco invece la top ten a fine day 2:

Iosif Beskrovnyy Russia 625.200
Martin Hanowski Germany 484.000
Sergio Aido Espina Spain 416.400
Cesar Garcia Dominguez Spain 410.900
Robert Kokoska Czech Republic 403.400
Fabrice Soulier France 396200
Todd Terry USA 392300
Christopher Brammer UK 389.900
Mads Amot Norway 377.400
Dany Parlafes Romania 375.000


Day 2: É il momento di Donnini e Nastasi, tiene Fabretti
Day 2: La premiata ditta Fabretti & Di Lauro in cima al chipcount
Day 2: 17 italiani a rincorrere un sogno
Day 1B: Bene gli italiani, Fabretti è lassù
Day 1A: Iosif B Iosif Beskrovnyy chiude in testa

EPT Praga Chipcount
EPT Praga Payout


Iosif_Beskrovnyy _ept9pra_d2w-thumb-277x277-178693.jpg

Iosef Beskrovnyy, sembra proprio il suo torneo