By misterD77 -

PCA-2010-thumbnail.jpgTutto è pronto o quasi.

Il Final Table PCA Bahamas 2011 è delineato con Chris Oliver matattore che detiene il 42% dello stack totale e con i rivali pronti a contendersi i premi che contano.

Alle ore 16 locali (le 22 italiane) di sabato 15 gennaio scatterà la diretta streaming su PokerStars.tv che permetterà di seguire le azioni di gioco e chi trionferà aprendo lo scrigno dei pirati del valore, quest'anno di 2.300.000$.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP0035.jpg

Intanto ecco la composizione del Final Table coi profili:

Seat 1: Mike "Sowerss" Sowers, 24, Thomasville, North Carolina - USA, PokerStars player - 3,685,000

Sette anni Mike Sowers vede il film "Rounders" e in lui si scatena l'interesse per il poker. Sowers ha trascorso i successivi due anni a studiare psicologia aziendale presso l'Università del North Carolina Charlotte, ma poi abbandona gli studi per concentrarsi esclusivamente sul poker i risultati gli danno ragione. Sowers ha già collezionato più di $ 2.5 milioni di dollari in vincite online, e ha trascorso gli ultimi quattro anni in costante costruzione di una reputazione come uno dei giocatori di torneo di maggior successo e temuto in ambito online. SIl risultato eclatante è arrivato nel settembre del 2009 quando Mike ha vinto le PokerStars' WCOOP $ 10,000 High Roller per una vincita imponente di $ 448.500. Sowers ha incassato più di $ 1.5 milioni in tornei dal vivo - tra cui cinque piazzamenti a premio alle WSOP e due tavoli finali WSOP negli ultimi tre anni. Nel gennaio 2008, ha vinto il Borgata Winter Open per $ 399.000. Circa un anno dopo, è finito terzo al LA Poker Classic per $ 654.797. Sowers finora ha fatto i soldi più online che dal vivo, ma ora si è già garantito 200.000 $ come minimo, e un terzo posto o un piazzamento migliore invertirebbero la tendenza guadagni dal vivo verso guadagni online.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP9982.jpg

Seat 2: Max "$Kill Game" Weinberg, 20, Chicago, Illinois, USA - 3,350,000

Weinberg studiava psicologia all'università di Arizona State, ma è andato via dopo un solo semestre per iniziare a giocare a tempo pienoa poker. Online predilige l'heads-up Sit and Goes nella fascia da $ 500 a $ 5.000 e calcola che è in vincita di 300.000 $ fino ad oggi. Max si è qualificato online per il PCA assieme al suo amico Paul Gabe su PokerStars in un supernova 'freeroll. Ma ha detto: "Non vedo l'ora di giocare le World Series e compio 21 anni nel mese di aprile. Dunque questo PCA 2011 è una sorta di warm-up. Ho avuto una certa fortuna per arrivare fino a questo punto. Nelle prime ore del Day 1,mi sono trovato ai resti con 7-6 su un flop 7-8-9 contro due Assi. Il river mi ha salvato con un 5 per una scala."

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP9995.jpg

Seat 3: Chris "ImDaNuts" Oliver, 21, Holiday, Florida, USA - 19.670.000

Chris, che va in finale con il 42% delle chips in gioco nel PCA, è stato uno dei migliori in classifica tra i giocatori online al mondo con profitti per 500 mila dollari lo scorso anno. Chris gioca tornei online da $ 5 buy-in su, ma ora vuole concentrarsi di più sugli eventi dal vivo. La sua più grande vincita Live fino ad oggi era un piazzamento in un evento WSOP da $ 5.000. Ora Oliver ha già garantiti 202.000$ qui, e con una chip lead enorme come la sua, si aspetta di fare molto di più.

Se Oliver intascasse il premio di $ 2.3million acquisterebbe subito una casa. Chris ha abbandonato la scuola per giocare a poker, una decisione di cui i genitori non erano troppo felici. Tuttavia ora sono contenti della sua decisione e hanno seguito i suoi progressi in questo evento sul blog di PokerStars.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP0044.jpg

Seat 4: Bolivar "Ramux" Palacios, 27 anni, Santiago de Veraguas, Panama - giocatore PokerStars - 2.445.000

Il nome di Bolívar Palacios può suonare familiare se avete seguito il Latin American Poker Tour. Palacios ha fatto tre tavoli finali LAPT fino ad oggi - il suo miglior piazzamentoè stato al LAPT di Rosario in Brasile, dove è arrivato secondo per $ 188.280. Palacios è ora sicuro di battere questa cifra alle PCA. Palacios, noto online come 'Ramux', lavorava come ingegnere industriale fino a quando ha ricevuto un assegno di $ 300 e li ha depositati online. Da quel momento in poi il depositogli è valso un incasso di 350 mila dollari in vincite online. Palacios sarà l'unico latino-americano al tavolo ed è un membro del "Rat Pack di Panama" - un gruppo che comprende Jose Severino, Victor Lemos e Jose Miguel de la Guardia. L'ambizione di Palacios è "diventare un milionario" - un obiettivo che sarà sicuramente raggiunto se il panamense arriverà almeno quarto o meglio qui alle PCA.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP0052.jpg

Seat 5: Sam Stein, 23, Henderson, Nevada, USA - qualificato PokerStars - 5.855.000

Sam è un giocatore di poker professionista che che si è qualificato attraverso gli step online. Sam Appena compiuto 21 anni ha iniziato a costruire il suo bankroll riuscendo a raccogliere più di $ 1,1 milioni nei guadagni da tornei in carriera. La sua più grande vincita è stato il 2° posto dietro a Tom Marchese all'evento NAPT al Venitian di Las Vegas lo scorso febbraio per $ 522.306. Questo risultato è seguito da un altro importante piazzamento al PCA dello scorso anno dove è stato finalista in un side event NLHE da $ 5,000 buy-in per $ 168.390 di vincita. Alle WSOP, la scorsa estate, Sam ha sfiorato il tavolo finale del $ 10.000 Pot Limit Hold'em Championship, arrivando decimo per $ 44.000. Stein è cresciuto a Los Angeles, ma attualmente risiede a Henderson, Nevada - appena fuori Las Vegas. Ha vinto il suo posto alla PCA il giorno di Santo Stefano.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP9990.jpg

Seat 6: Anton Ionel, 43, Bucarest, Romania - qualificato PokerStars - 3.530.000

Ionel è un uomo d'affari di Bucarest. Il quarantreeenne Anton ha iniziato a giocare dal vivo nei casinò in Romania da oltre 10 anni.

Ionel ha già giocato diversi eventi dell'European Poker Tour, come il Grand Final a Monte Carlo o l''EPT di Budapest nel 2008 dove è andato a premio. Questo, tuttavia, è il suo primo PCA che ha descritto come una "straordinaria esperienza". Il premio al PCA sarà anche la sua vittoria più grande in carriera, superando il suo precedente miglior risultato a Timisoara, in Romania. I suoi progressi nel Main Event sono stati seguiti da casa dalla figlia sedicenne che tifa per lui e lo segue attraverso i blog o le dirette streaming.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP0008.jpg

Seat 7: Philippe Plouffe, 31, Lachenaie Quebec, Canada - qualificato PokerStars - 1.555.000

Plouffe, che gestisce un bar in Lachenaie, Quebec, gioca a poker da dieci anni - e da sette anni ad alto livello. Plouffe ha iniziato a giocare con gli amici e ora gioca circa 60 ore a settimana. Il canadese è fidanzato e ha un figlio di tre anni. Philippe preferisce giocare dal vivo piuttosto che online e, anche se siede regolarmente al cash game, preferisce i tornei e intende giocare di più se otterrà un risultato importante in questo tavolo finale. I suoi giocatori preferiti sono Phil Ivey e Patrik Antonius.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP0065.jpg

Seat 8: Hall 'GasparLeMarc' Galeno, 24, San Francisco, USA - 6.435.000

Hall è un giocatore professionista di poker da oltre un anno, ma ha iniziato a giocare a poker già all'epoca della scuola superiore circa dieci anni fa. Inizialmente ha giocato Limit Hold'em per poi passare agli Heads-Up Sit & Go nella fase iniziale. Oggi è un giocatore a tutto tondo e gioca anche PLO/PLO8 e - ovviamente - NLHE. Per Hall la vincita PCA è considerevole e questo è di gran lunga il miglior risultato. Galen ha detto che non aveva neppure guardato i versamenti ancora perché "la cosa più importante è solo vincere." Se vince il PCA Main Event, ha in programma dinvestire i soldi per andare a srudiare a Stanford University nel 2012. Nel suo tempo libero Hall è coinvolto nello start-up e il suo obiettivo finale è quello di avviare un'attività in proprio.

PCA 2011_10K Main Event_Day 5_Joe Giron_JGP0002.jpg