Il 1 maggio è la festa dei lavoratori in Italia. Peccato ci si trovi nel Principato di Monaco e vada in scena l'ultimo atto per questa stagione 6 dell'European Poker Tour.

Dopo la conclusione ieri del Main Event, gli appassionati come me possono godersi il Final Table del torneo High Roller dal buy-in di 25.000€.
Alla partenza, tre giorni fa, si sono presentati in 113 giocatori con pretese di gloria e portafoglio.
Gli azzurri a rappresentarci erano due con Minieri e Marigliano che non trovano spazio per l'atto conclusivo.
Il primo esce nel Day 1con top set contro colore e il secondo si deve arrendere negli ultimi 40.
Non è nemmeno il torneo dei Pro griffati PokerStars . Il migliore alla fine risulta essere Chad Brown con la sua quasi bolla al 13° posto.
Il Final Table si compone con l'uscita al 9° posto di Schwartz e i superstiti si danno appuntamento alle ore 12.40 del 1 maggio con la seguente situazione:

1. Dori Yacoub - 1,197,000
2. Tom Marchese - 907,000
3. Tobias Reinkenmeier - 824,000
4. Sorel Mizzi - 768,000
5. Allen Bari - 833,000
6. Olivier Busquet - 664,000
7. Paul Berende - 325,000
8. Michael Friedrich - 110,000

final_table_mchr1.jpg

 

Il più corto al tavolo, lo svizzero Friedrich saluta istantaneamente alla prima mano chiudendo ottavo.
Paul Berende fa l'attendista sparando un paio di all-in a far scappare tutti per sopravvivere e fa bene perché guadagna posizioni quando Allen Bari va in all-in preflop con A-K contro K-K del tedesco Reinkemeier che lo elimina al 7° posto.

allen_bari_high_roller_final.jpg

Allen Bari 7°

 

Sorel Mizzi, dopo un inizio da tight, prova a entrare in tribet in qualche piatto, ma prende solo schiaffi a destra e sinistra, accorciandosi molto e trovandosi poi a pushare gli ultimi 360.000 gettoni con A-8 offsuited. Sempre il tedesco Reinkemeier fa le veci del giustiziere con A-Q e il canadese si deve alzare in sesta posizione.

sorel_mizzi1_high_roller_final.jpg

Sorel Mizzi 6°

 

Paul Berende, ormai ipershort, si ritiene soddisfatto e manda con ma trova pronto ad eliminarlo Busquet che lo domina con . Il flop porta un 3, ma il turn K riaggiusta la situazione e l'olandese chiude 5°.

paul_berende1_high_roller.jpg

Paul Berende 5°

 

Lo segue nella ruota delle eliminazioni al 4° Tom Marchese, autore nei primi 3 mesi dell'anno di un rush di soldi vinti live davvero importante. A condannarlo è il classico coin flip dove con 9-9 trova Yacoub con A-K pronto al push preflop. Il board fa legare subito trips di assi al libanese che al river completa col K il full.

tom_marchese1_high_roller_final_table.jpg

Tom Marchese 4°

 

Rimasti in tre Yacoub, giocatore simpatico che per sua ammissione "gioca per divertimento", viene preso nella morsa di fortissimi giocatori e cade al 3° posto, lasciando l'ultimo scalino a due eccellenti giocatori online e live.

dori_yacoub_three_handed.jpg

Dori Yacoub 3°

 

Il testa a testa finale parte col tedesco Rinkemeier avanti per 3.135.000 a 2.610.000 , ma si sa già che sarà una partita a scacchi molto tattica tra i due.
Olivier Busquet ci prova, scavalca il rivale sembra poter prendere margine, ma Reinkemeier non molla, si riprende la leadership e trova il lancio verso la vittoria in una mano chiave quando il tedesco rilancia a 80.000 e Busquet tribetta a 220.000 . Reinkemeier chiama e si guarda il flop .
L'americano Busquet va in continuation bet a 240.000 e il tedesco copre. Al turn altra bet a 450.000 e call. Il river fa cadere e l'americano insiste a 560.000 ma il tedesco lo pusha all-in facendolo passare.
Questa mano cambia gli equilibri in modo deciso. Il tedesco va a oltre 4.500.000 gettoni e l'americano crolla a poco più di 1.100.000.

olivier_busquet1_final_table_high_roller.jpg

Il Runner Up Olivier Busquet

 

Alla prima mano del livello 25, bui 25.000-50.000 l'americano spilla A-2 e li mette tutti sul minimum raise del rivale che chiama con Q-Q. Il board è nullo e Thobias Reinkemeier può gioire con 956.000€ contro i 597.600€ di Olivier Busquet,

_MG_0115_Neil_Stoddart.jpg

Thobias Reinkemeier vince il torneo High Roller

 

1. Tobias Reinkemeier, Germany, €956,000

2. Olivier Busquet, USA, €597,600
3. Dori Yacoub, Lebanon, €358,500
4. Tom Marchese, USA, €263,000
5. Paul Berende, Holland, €191,200
6. Sorel Mizzi, Canada, €143,400
7. Allen Bari, USA, €109,900
8. Michael Friedrich, Switzerland, €81,300

9. Luke Schwartz, UK, €49,550
10. Javier Garcia, Switzerland, €49,550
11. Antoine Saout, France, €25,000

Per saperne di più sfogliate il blog:

Final Table liv.20 e 21
Final Table liv. 22 e 23
Final Table liv. 24 e 25