javascriptNotEnabled
Home / Video /

EPT Londra: Michael Berry primo tra i 24 finalisti

 
Il day 3 dell'EPT di Londra è arrivato alla sua conclusione. Abbiamo vissuto una giornata ricca di emozioni. Ieri avevamo il difficile compito di comprimere il più rapidamente possibile i 111 giocatori che avevano superato il turno ieri nei 24 che vedremo protagonisti sotto le telecamere dell'EPT Live.
Ma prima un'operazione più importante doveva essere completata. Nella giornata precedente avevamo atteso invano lo scoppio della bolla e ieri con 104 giocatori da premiare mancavano solo sette eliminazioni. Erano sette anche i giocatori che rappresentavano l'Italia: Jeff Lisandro, Antonio Buonanno, Fabrizio Baldassari, Cristiano Guerra, Umberto Vitagliano, Piero Mormina e Alessandro Lusso.
Ci è voluto solo un livello per vedere scoppiare la bolla ma purtroppo è stata solo la prima delle delusioni che questa giornata ha riservato agli italiani. Il bubble boy è proprio Pietro Mormina che all in con la sua coppia di tre non è riuscito ad arrivare indenne al river contro J-8 di Spindler che realizza una scala eliminando il nostro primo giocatore.

Uno dopo l'altro nel corso della giornata gli italiani sono caduti fino a che non è rimasto nessuno in gara! Primo a cadere tra i premiati italiani è Cristiano Guerra che ha portato a casa il premio più piccolo per il suo 84° posto £8.500. Dopo di lui escono: 70° Umberto Vitagliano , 62° Antonio Buonanno, 39° Fabrizio Baldassari, 38° Jeff Lisandro e infine a sorpresa 33° Alessandro Lusso.
Il più short degli italiani è uscito per ultimo diventando il migliore del gruppo dopo un incredibile recupero dalle 33.000 chips con le quali aveva aperto la giornata.
La più incredibile delle eliminazioni è stata quella del promettente Baldassarri che ad un certo punto della giornata aveva accumulato uno stack da oltre 600.000 chips. Con K-K si scontra con il leader del day 2 Nikolai Senninger che trova un J al turn per il set con J-J e gli lascia l'intero stack, una delle bad beat più dure della giornata.
Il leader al termine di questa lunga giornata di poker è Michael Berry.

Il suo percorso è cominciato con la vittoria in un satellite da 5.771 partecipanti su PokerStars. Questo lo ha portato al satellite finale in cui ha sfidato 290 giocatori per poi ottenere con la vittoria il suo posto all'EPT di Londra.
ecco i conteggi dei migliori di questa giornata:
  • Michael Berry -- PokerStars qualifier -- 1,837,000
  • Rodrigo Caprioli -- PokerStars qualifier -- 1,647,000
  • Nikolai Senninger -- 1,587,000
  • Tobias Reinkemeier -- 1,291,000
  • Josef Samanek -- 1,215,000
  • Vivek Rajkumar -- 1,196,000
  • Raymond Wu -- Team Pokerstars Pro Asia -- 1,115,000
  • Benjamin Spindler -- PokerStars player --1,110,000
Tra i nomi noti che hanno supoerato la giornata c'è Kevin Schaffel, il finalista WSOP sponsorizzato da PokerStars, che sta dimostrando la sua ottima forma prima dell'evento che lo attende a Las Vegas. Ieri lo abbiamo visto risalire da sole 7.000 chips con uno spettacolare recupero, domani porterà in campo le sue 377.000 chips.

Tra i grandi campioni ancora in gara c'è anche il capione del mondo ancora in carica Peter Eastgate che prima di cedere il suo titolo sta regalando spettacolo. Per sua mano abbiamo visto l'ultima eliminazione della giornata.

Resta tra i 24 anche l'unico del Team PokerStars Asia in gioco Raymond Wu insieme ad Annette Obrestad e Ivo Donev...questi sono solo alcuni dei nomi che vedremo oggi durante la diretta EPT Live.

Fonte: By Dalia, www.pokerstarsblog.it
 
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso