ept-thumb-promo.jpg

 

È terminato anche il Day 3 dell'EPT di Sanremo. È stata una giornata intensa e piena di emozioni, e se si guarda il chipcount sembra non sia cambiato molto dato che in testa c'è sempre McClung, ma in realtà dai 64 di partenza i giocatori sono diventati 24 in soli 4 livelli di gioco.

 

r  Manuel Kovsca  DSC_5480.jpg

Per gli italiani il migliore è Alessio Isaia, che per lunga parte della giornata ha tenuto un emozionante duello a distanza con McClung alternandosi con il canadese il testa al chipcount.

Isaia era salito fino a 2.300.000 chips eliminando anche la Team Pro di PokerStars Vanessa Selbs, ma nell'ultimo livello ha perso un paio di mani che l'hanno fatto chiudere un po' in discesa a 1.524.000.

r Manuel Kovsca  DSC_5779.jpg

McClung

 

McClung invece è stato protagonista con Cheong del big pot di giornata, in cui con è andato all-in trovando il call di Cheong con per un piatto di 2.500.000 chips. A tavola sono scese che hanno eliminato Cheong e fatto salire McClung oltre 3 milioni. Il canadese ha chiuso la giornata con 3.148.000 chips.

r  Manuel Kovsca  DSC_5459.jpg

Johnny Lodden

 

Per i Team PokerStars Pro nulla da fare per John Duthie, mentre sono ancora bene in gara Johnny Lodden con 1.227.000 e Lex Vedhuis con 877.000. Anche il recentissimo vincitore del Main Event Elio Fox tornerà domani con 377.000.

Ecco cosa è successo oggi nel dettaglio:


Livelli 19, 20 e 21

Livelli 22 e 23

Chipcount Day 4

L'appuntamento con gli ultimi 3 tavoli di questo EPT è alle 14 per il Day 5, al termine del quale conosceremo gli 8 che disputeranno Giovedì il tavolo finale.