ept-thumb-promo.jpg"Stiamo per atterrare. Siete pregati di allacciarvi le cinture!"

Sono queste parole a ridestarmi dal torpore del viaggio in aereo e concedermi il piacere di osservare dall'alto l'Algarve, probabilmente la zona più affascinante del Portogallo.
La meta finale è nota a tutti. Villamoura.

L'European Poker Tour, dopo l'esordio stagionale a Tallinn, si presenta per la seconda tappa della settima stagione, in una location decisamente lussuosa e accattivante con la presenza del mare, dei campi da golf ma anche del porticciolo e di osterie che mettono la cornice a un luogo elegante ma che ancora profuma di romantico passato.

villamoura3.jpg

Il tramonto magico di Villamoura

E proprio di lusso si potrà circondare colui che centrerà la vittoria all'EPT di Villamoura.

Come sempre il field dei contendenti è di tutto rispetto con i Team Pro PokerStars a difendere gli onori di casa, per così dire.

A livello italiano scenderanno sicuramente ai tavoli, tra il Day 1A e 1B, Luca Pagano, Dario Minieri, Salvatore Bonavena e Alfio Battisti in rappresentanza proprio di PokerStars.it, ma sono attesi molti altri forti giocatori, come ad esempio, "The Magician" Esfandiari, tanto per citarne uno che era in aereo con chi vi scrive.

Il Main Event EPT avrà inizio alle ore 12.
Come qualcuno ricorderà già dall'anno scorso, questa è una tappa anomala dell'EPT poichè sono rigorosamente vietate le foto all'interno della sala da gioco.

Dunque non rimane che accontentarsi di qualche foto rubata nelle pause, al di fuori dela sede di gioco, e seguire il blog con gli aggiornamenti principali sulla action durante le giornate che porteranno alla diretta streaming del Final Table.

Fonte : Matteo Viola per www.pokerstarsbog.it