By LongBeachIT -

ept-thumb-promo.jpgIl Palazzo Kursalon risplende. La cornice è decisamente di valore sia estetico che storico e attende solo che la tela si dipinga con i colori del vincitore dell'European Poker Tour.

Così, domenica 31 ottobre, giorno di Halloween, si conclude anche l'avventura viennese che incorona Michael Eiler come campione di questa tappa che gli consegna pure un cospicuo assegno da 700.000€.

michael_eiler_winner_wrap.jpg

Il vincitore EPT di Vienna 2010, Michael Eiler

L'ultimo atto parte con gli otto finalisti che si presentano, in ordine di posizione, come segue:

1. Luca Cainelli, Italy - 1,935,000
2. Daniel Negreanu, Canada, Team PokerStars Pro - 5,070,000
3. Matthias Lotze, Germany, PokerStars qualifier - 1,210,000
4. Andreas Wiese, Germany - 730,000
5. Martin Hruby, Czech Republic, Team PokerStars Pro - 975,000
6. Konstantinos Nanos, Greece, PokerStars qualifier - 3,635,000
7. Michael Eiler, Germany, PokerStars qualifier - 2,160,000
8. Bruno Launais, France - 1,785,000

Il primo ad arrendersi all'ottavo posto è il francese Bruno Launais, che apre preflop con e trova il call da middle di Cainelli e di posizione di Negreanu.

Sul flop il francese va in continuation bet, Cainelli va sopra, Negreanu passa e Launais manda la vasca trovando l'istacall dell'azzurro che sfodera .
Turn e river consegnano il piattone all'azzurro e alla storia il francese.

final_table_ft3.jpg

Il Final Table viennese

Se le donne fanno raddoppiare Wiese su Negreanu (10-10), ci pensa ancora una volta Cainelli a rispedire al mittente i rivali quando sui bui 50.000-100.000, ante 10.000 apre con da Under The Gun e trova il push per oltre un milione di Matthias Lotze con . L'azzurro chiama e il board lo premia eliminando il tedesco al 7° posto.

matthias_lotze_ft_sb.jpg

Matthias Lotze, 7° classificato

Al 6° posto, invece, si arrende Andreas Wiese con contro i king kong ( ) di Eiler.

wiese_ft_sb.jpg

Andreas Wiese, 6° posto per lui

La sfida a cinque è decisamente combattuta, col Pro PokerStars Martin Hruby che risale anche grazie a un precedente raddoppio fortunoso con A-10 contro A-Q di Daniel Negreanu che si inchina e consegna parte del proprio stack sul board K-9-10-5-9.

Proprio i due Team Pro PkkerStars assieme all'azzurro Luca Cainelli sono i protagonisti della mano chiave del torneo che costa decisamente caro ai nostri colori.

Luca Cainelli apre da hijack a 290.000 sui bui 60.000-120.000 con e sia Negreanu di cutoff con che Hruby di bottone con .

Al flop Cainelli va in continuation bet investendo nel piatto 725.000 gettoni. Entrambi i rivali si appoggiano per un turn che recita un tragico per il nostro azzurro che li mette tutti per un 1,575.000 e trova il doppio call dei rivali.
Il river ininfluente consegna un piatto mostruoso a Martin Hruby, accorcia decisamente Daniel Negreanu e apre i cancelli dell'inferno e del 5° posto al nostro Luca Cainelli.

luca_cainelli_wrap2.jpg

Luca Cainelli, 5° posto EPT dolce e amaro

 Proprio il canadese Daniel Negreanu sembra perdere la sorte, oltre che le chip, accorciandosi sempre di più e splittando con A-10 contro A-4 di Nanos un colpo in all-in preflop prima di arrendersi con contro di Martin Hruby che chiama il push da short del compagno di Team e lo elimina al 4° posto sul board .

daniel_negreanu_wrap2.jpg

Daniel Negreanu, Team Pro PokerStars, 4° classificato

 Rimasti in tre la lotta per il podio vede cascare al 3° posto proprio il greco Konstantinos Nanos che comunque con una qualificazione online da 22$ porta a casa la ragguardevole somma di 265.000€ quando sui bui 100.000-200.000 si arrende con contro di Hruby.

_MG_3530_Konstantinos_Nanos_EPT7VIE_Neil_Stoddart.jpg

Il greco nanos saluta 3° col sorriso

Il testa a testa finale è combattuto, Hruby parte davanti con 12 milioni diu chip contro 5, ma quando I due si scontrano in all-in con A-J di Eiler contro A-3 del Ceco per un board 6-J-2-4-3, gli stack si invertono col tedesco che vola a 10.000.000 contro 7.600.000 del Pro PokerStars.

Eiler mantiene il vantaggio e, sui bui 150.000-300.00, arriva la mano finale che decreta la vittoria di Eiler su Hruby Runner Up.

Eiler con e Hruby con finiscono au resti preflop.
Il flop già suona come definitivo con , lasciando briciole statistiche a Hruby che stringe la mano al rivale su turn e river .

martin_hruby_wrap.jpg

Martin Hruby, Team Pro PokerStars, Runner Up!

Classifica e premi