By misterD77 -

ept7-thumb.jpgIl momento clou della stagione 7 dell'European Poker Tour arriva a compimento con un testa a testa finale impari in cui Ivan Freitez conduce con 18 milioni contro i 2,6 di Brinkmann.

I due contendenti si giocano il primo premio da 1.500.000€ dopo aver superato un field di 686 giocatori totali.

La mano che decreta il vincitore arriva sui bui 80.000-160.000 quando Ivan Freitez apre con eTorsten Brinkmann pusha per 2,5 milioni con per il call del chipleader che alza le braccia al cielo sul board e solleva la Picca del vincitore oltre a incassare il succulento premio.

ivan_freitez_eptgf_win_wrap-thumb-450x675-132331.jpg

Il vincitore del Grand Final EPT di Madrid, Ivan Freitez

_MG_6711___-thumb-450x300-132206.jpg

Il Final Table del Grand Final EPT di Madrid


La storia del Final Table al Grand Final di Madrid inizia con i botti.

Il tavolo finale non risparmia action e divertimento.

Il primo a dover salutare in ottava piazza è Andrew Li che si trova ai resti preflop con contro di Yanait e saluta sul board , lasciando un monster pot da oltre 3,3 milioni di chip.

andrew_li_eptgf_profile-thumb-450x675-132077.jpg

Andrew Li, 8° classificato al Grand Final EPT di Madrid

Il Team Pro PokerStars Alex Gomes sfida i rivali e la storia per il Triple Crown (vincere WSOP, WPT ed EPT), ma il sogno si infrange al 7° posto quando in una blinds war openpusha con per 1,4 milioni sui bui 50.000-100.000, ante 10.000, ma trova il call di Yanait da big blind che lo copre in chip e domina con . Il board liscio consegna il piatto all'americano di origini russe e libera un posto al tavolo.

alex_gomes_eptgf_profile-thumb-450x675-132067.jpg

Alex Gomes, 7° classificato al Grand Final EPT di Madrid

L'ipershort Tamas Lendvai, personaggio già alla ribalta in Italia con la vittoria IPT di Venezia, trova due raddoppi provvidenziali e si rimette in carreggiata.

Il momento degli short è propizio e così pure Danilyuk raddoppia con 10-10 contro 9-9 di Yanait, invertendo i ruoli tra i due.

Proprio Eugene Yanait chiude al 6° posto quando finisce ai resti preflop con contro del chipleader Freitez che si accaparra il piatto sul board Qc] .

eugene_yanayt_eptgf_profile-thumb-450x675-132069.jpg

Eugene Yanait, 6° classificato al Grand Final EPT di Madrid

Sui bui 60.000-120.000, ante 15.000, Juan Maceiras pusha per circa 2 milioni da grande buio con sull'original raiser Brinkmann che snappa con e vince il pot sul board .

Con l'uscita al 5° posto del beniamino di casa e Team Pro PokerStars, Juan Maceiras la finale viene oscurata e resa in differita mondiale per accordi televisivi.

juan_maceiras_eptgf_profile-thumb-450x675-132073.jpg

Juan Maceiras, 5° classificato al Grand Final EPT di Madrid

L'atto finale riprende dalla seguente situazione dopo una breve pausa.

Ivan Freitez 7.710.000
Torsten Brinkmann 6.760.000
Tamas Lendvai 3.690.000
Andrey Danilyuk 2.460.000

Il chipleader continua a macinare chip, mettendo una pressione asfissiante e salendo oltre 1 13 milioni quando rispedisce al mittente al 4° posto il Russo Andrey Danilyuk chiamando con A-9 l'openpush del rivale con 3-3. e trovando il board J-7-10-K-A.

andrey_danilyuk_eptgf_profile-thumb-450x675-132075.jpg

Andrey Danilyuk, 4° classificato al Grand Final EPT di Madrid

Che le stelle proteggano il venezuelano Freitez appare del tutto evidente quando quest'ultimo si isola con sul push di Tamas Lendvai con . Il board consegna il 3° posto al gioviale ungherese.

tamas_lendvai_eptgf_profile-thumb-450x675-132071.jpg

Tamas Lendvai, 3° classificato al Grand Final EPT di Madrid

Il testa a testa appare scritto con Freitez a quota 18 milioni contro i 2,6 del rivale e, infatti, pure Torsten Brinkmann si arrende velocemente al 2° posto lasciando il titolo al venezuelano Ivan Freitez.

torsten_Brinkmann_eptgf_d3_wrap-thumb-300x450-131832.jpg

Torsten Brinkmann, 2° classificato al Grand Final EPT di Madrid

Classifica e Premi