ps_news_thn.jpgCiao a tutti,
mi chiamo Sandro Guerini o, per gli amici, sponda.
Ho 43 anni, sono sposato con 2 figli, una femmina di 13 anni e un maschio di 11 e abito a Ponte Zanano.
Di professione svolgo, assieme a tre soci, l'attività di artigiano come titolare di una ditta galvanica.
 

Sandro Guerini_dream_job_2010.jpg

Gioco a poker da 4 anni quasi esculivamente online come passatempo nei sit&Go da 5€ o 10€. Diventare Pro non rientra di sicuro tra i miei obbiettivi primari anche perchè sono un donk, o un fish se preferite. Vi basti pensare che amo flop e turn di questo gioco, mentre odio il river!

Al Dream Job mii sono qualificato nella Battaglia dei Pianeti, quasi senza saperlo con una serie di colpi fortunati o, sempre se preferite, "sculate".
A questo evento live parteciperò con entusiasmo e massimo impegno per fare bene anche se sono consapevole di essere scarso, quindi nessun consiglio in particolare a chi si avvicina al poker, anzi solamente uno:"se vedi che stai perdendo troppo per le tue tasche è meglio che smetti!" .

Ci si vede a Sanremo .

Sandro Guerini alias sponda300


Ciao,

mi chiamo Lorenzo Bassi, ho 23 anni e mi sono appena Laureato in Psicologia.

La mia esperienza pokeristica è iniziata con le 5 carte grazie a dei miei amici, ma fin da piccolo ho giocato a carte con i miei familiari (scala 40, burraco, macchiavelli,etc).

Per quanto riguarda il Texas Hold'em non è stato un amore a prima vista.
Ho provato per caso con degli amici e mi sono subito creato un account su PokerStars.it.
Inizialmente ho avuto risultati negativi non conoscendo per niente le dinamiche dei Sit&Go, Heads Up e MultiTable (MTT), poi ho avuto qualche risultato nei tornei e nei sit che hanno incentivato la mia voglia di giocare e crescere.
Tuttavia devo ancora imparare e affinare molti aspetti per ottenere risultati concreti e costanti. Il mio problema più grande rimane la gestione del bankroll.
Ho davvero ancora troppi difetti che cercherò di correggere studiando e facendomi le ossa col gioco online su PokerStars.it.
Al Dream Job ci sono arrivato attraverso la Battaglia dei Pianeti, ma.sono consapevole che anche se vincessi questo vero e proprio "lavoro da sogno", non avrei ancora le capacità per essere definito un professionista.
Tuttavia vincefre sarebbe sicuramente una enorme opportunità di confrontarsi con giocatori fantastici e di apprendere tanto da loro.

E allora che sfida sia nella città dei fiori. A presto!

Lorenzo Bassi alias cucunato86

dreamjob-header-it.jpg