ps_news_thn.jpgCiao a tutti,

sono Alessandro De Michele, nato a Brindisi il 16/07/1977 e mi sono laureato a Milano in Economia delle Istituzioni e dei Mercati Finanziari nel 2001.
Da circa 8 anni vivo a Bergamo (con una parentesi al Cairo di circa un anno e mezzo), dove lavoro per un gruppo multinazionale come internal auditor (controller).

Pokeristicamente, ho iniziato a giocare a Texas Hold'em online nel 2004, prendendo parte principalmente a MTT su PokerStars.
Presenza abituale al Sunday Million e al Sunday Warm Up, ho ottenuto vari
piazzamenti. I risultati più importanti sono giunti in MTT online, aggiudicandomi un 109$ e piazzando un secondo posto a un 109$+R.

de michele_dream_job_2010.jpg

In seguito all'introduzione della formula Step per raggiungere qualifiche agli eventi EPT, ho approfondito lo studio dei Sit&Go, riuscendo con investimenti contenuti a qualificarmi per vari eventi di richiamo internazionale (EPT Sanremo, EPT Budapest, PCA) e raggiungendo lo status di Supernova con il nickname di wodimello. Purtroppo, le limitazioni recentemente introdotte in Italia sul gioco online mi hanno costretto a riorientarmi verso il panorama nazionale, rendendo molto più complessa la qualificazione a eventi di richiamo internazionale.

Dal vivo ho iniziato a giocare con una certa costanza nel 2007, ottenendo 3 ITM in eventi EPT (Sanremo 2008, Monte Carlo 2009 e un final table al side event da 5.000$ delle PCA 2009), più altri buoni risultati in eventi italiani.

Da un paio d'anni ho cominciato ad approfondire anche altre discipline, dedicandomi all'Omaha e all'Omaha Hi-lo, ottendndo un secondo posto al primo mixed event live (he, omaha, stud) organizzato in Italia.

Ho da sempre giocato quasi esclusivamente su PokerStars, per cui sono ovviamente contento di potermi giocare col Dream Job la chance di entrare a far parte del team PRO della room, anche perchè conosco di persona la maggior parte dei ragazzi che fanno parte del team, sia live che online.

Sarebbe un piacere e un onore affiancarli, farò il possibile e anche qualcosa in più!

Se non dovesse esser sufficiente, continuerò comunque a giocare sia online che negli eventi live organizzati da PokerStars.it, nella speranza che qualcuno un giorno si accorga di me e mi ritenga all'altezza di indossare la patch più ambita del circuito pokeristico!

Del gioco del poker direi che mi piace tutto! Strategia, psicologia, matematica, resistenza fisica sono tutte componenti importanti del gioco che - per fortuna - incontrano i miei gusti.
L'elemento che più degli altri fa la differenza ritengo sia la capacità di leggere correttamente l'avversario.

Adoro i tornei con una struttura particolarmente giocabile (modello IPT, per intenderci) perchè riducono nei limiti del possibile il fattore fortuna, a favore delle altre componenti chiave di questo gioco che ho appena citato.

Nella finale del Dream Job, a cui mi sono qualificato grazie agli Heads Up, mi aspetto di giocare un buon torneo e di trovare avversari preparati, che ovviamente spero di superare uno a uno!
Diventare un giocatore professionista (e sottolineo come facente parte del Team PRO di Pokerstars!) vincendo la finale del Dream Job sarebbe senza dubbio una grandissima soddisfazione, il coronamento di un inseguimento iniziato qualche anno fa!

Saluto tutti con un consiglio classico.
Il consiglio che più spesso si sente in giro è quello di giocare nel pieno rispetto del bankroll.
Mi unisco a questa corrente di pensiero, anche se di fatto l'importante è mantenere sempre la testa sulle spalle nel poker, come nella vita.

Aggiungo un "non sentitevi mai arrivati, in questo gioco non si finisce mai di imparare"... ma so già che questo consiglio (per fortuna mia e di chi la pensa come me) entrerà e uscirà dalle orecchie degli italiani alla velocità della luce!

Ciao e a presto!

Alessandro De Michele alias nektarine16

dreamjob-header-it.jpgFonte : www.pokerstarsblog.it