javascriptNotEnabled
Home / Video /

Downswing

Ogni giocatore di poker sa di non poter chiudere tutte le sessioni in positivo. Ci saranno sessioni in cui si perderanno dei soldi, e ci sarà poco o nulla che si possa fare per prevenirlo.
 
Nonostante il poker sia un gioco di abilità, ci sarà sempre la componente "fortuna" ad influenzare i risultati nel breve periodo, e sarà sempre così. Ogni giocatore che giochi abbastanza avrà sicuramente provato l'esperienza di essere stato sopraffatto dalla fortuna, a volte anche per periodi relativamente lunghi.
 
Affrontare un pesante downswing
In quanto regular di cash game o tornei, ogni volta che iniziamo a giocare siamo preparati a perdere due o tre stack, oppure un determinato numero di tornei di tanto in tanto, perché sappiamo che le cose vanno così. Tuttavia, anche se non accade (o meglio, non dovrebbe accadere) molto spesso, ci saranno giornate in cui la perdita di due o tre stack saranno soltanto la punta dell'iceberg. Capiterà di affrontare periodi in cui non riusciremo a vedere buone carte, i nostri progetti non si chiuderanno mai e, quelle volte che avremo una buona mano, verremo scoppiati.
 
Ogni volta che giochiamo un coin flip, i soldi vanno dall'altra parte; non riusciamo mai a hittare un flop. Anche quando abbiamo AKs veniamo costantemente battuti da AQ o AJ. "È solo varianza", ci ripetiamo in mente. "Prima o poi tutto tornerà come prima". E mentre cerchiamo di riguadagnare la nostra fiducia, un altro A scende sul board quando abbiamo KK.
 
Gli effetti di un pesante downswing
Il problema principale di questi downswing è che sono totalmente fuori dal nostro controllo, e anche effettuando ottime giocate e faremo letture perfette, non riusciremo ad evitarlo. Man mano che il downswing continua, iniziamo a porci domande sul nostro gioco, chiedendoci se non siamo più in grado di vincere.
 
Cosa sto sbagliando? Cosa posso fare per fermare questo downswing?
 
La risposta ad entrambe le domande è la stessa: niente! L'unica cosa che possiamo fare è accettare il fatto che tutti i giocatori attraversano periodi di downswing di tanto in tanto, e semplicemente non possiamo farci nulla.
 
Come uscire da un pesante downswing
La miglior cosa che possiamo fare è pensare che, alla fine del tunnel, ci sarà sempre la luce - non importa quanto possa essere lungo il tunnel. Con il tempo, le carte torneranno a girare in nostro favore (o non in nostro sfavore), ed il nostro bankroll si riprenderà.
 
Proviamo a mantenere un'attitudine positiva ed a giocare le partite nelle quali ci troviamo più a nostro agio. Se il nostro stile di gioco ci ha consentito di vincere per anni, non pensate che non vada più bene perché per qualche settimana vi ha portato a perdere soldi. Ma se il downswing produce effetti negativi sul vostro gioco (tilt), allora il consiglio migliore è quello di prendere una pausa dal poker e studiare il proprio gioco.
 
Tratto da www.thepokerbank.com
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso