javascriptNotEnabled
Home / Video /

Diventare LAG (pt 4)

http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

 
 
Errori comuni
Le persone sentono LAG e lo abbinano a scarso, sentono TAG e lo abbinano a forte. Non confondiamo un LAG con uno speewer. Un giocatore LAG è un giocatore che capisce quando fare pressione, quanto vale la posizione e che si adatta al gioco degli avversari; un fish è semplicemente un giocatore troppo LAG che non ha il tasto "off". Questa è una concezione errata che aiuta i giocatori LAG a vincere soldi. Gli avversari chiameranno le nostre 3bet con AJ o 44, credendo che gli regaleremo tutto lo stack ogni qual volta che legheranno la loro mano. Ricordiamoci di questa cosa, è molto importante!

Un altro errore che commetteranno i nostri avversari sarà quello di assegnarci un range più ampio di quello che abbiamo, specialmente quando siamo in early position. Ricordate il grafico che abbiamo postato nella prima parte dell'articolo? Stiamo molto attenti alla posizione.
Gli avversari penseranno anche che non cambieremo il nostro stile di gioco. Pensano che se proviamo a rubare l'80% delle volte sulle prime 30 mani del tavolo, continueremo a farlo fino a fine sessione. Se il tavolo cambia approccio nei nostri confronti, è il momento di sistemare qualcosa. E possiamo farlo o stringendo i range e lasciando che l'immagine lavori per noi, oppure lasciando il tavolo.

Ed eccoci ad alcune considerazioni finali sul passaggio al gioco LAG. Alcune statistiche cambieranno in maniera incredibile. VPIP e PFR saliranno, mentre la c-bet% diminuirà. Se da TAG c-bettavamo l'80% delle volte, da LAG questa percentuale ci ucciderebbe. Ricordiamo, gli avversari sono capaci di contrattaccarci, specie quando i piatti sono piccoli. Per questo, chiameranno la nostra c-bet più spesso, su determinati flop. Anche il nostro fold to 3bet scenderà. Quando rubiamo tanto, è importante imparare a difenderci quando subiamo una 3bet. Possiamo farlo con un misto di 4bet e call alle 3bet per giocare in posizione, oppure lasciando il tavolo.

E' impossibile dire abbastanza volte quanto importante sia la posizione. Ci sono tantissimi giocatori che tentano il passaggio a LAG e provano a rilanciare 22+, ATs e SC da early, per poi perdere un sacco di soldi postflop. Provano a chiamare tanti raise con mani speculative. Queste persone non hanno colto il senso del gioco LAG. Cerchiamo di metterci in condizioni profittevoli preflop, giocando sopratutto in posizione o usando spot dove possiamo ottenerla.

Non commettiamo errori. Più facile a dirsi che a farsi. La verità è che gli errori sono molto più costosi quando giochiamo LAG, e gli spot difficili sono più frequenti. Commetteremo meno errori giocando in posizione, value-bettando bene e pensando in range. Il gioco LAG deve essere un gioco semplicissimo: giochiamo un po' più di mani, appliciamo un po' più di pressione e vinciamo un po' più soldi.
 
 
Note finali
1. Prima di passare al gioco LAG, impariamo bene a giocare TAG.
2. La posizione è infinitamente più importante.
3. Non mettiamo pressione ad ogni singono spot, ma aspettiamo quelli giusti.
4. Valutiamo e aggiustiamo sempre il nostro gioco in base agli avversari ed a come ci vedono.
5. Lasciamo il tavolo se le condizioni non sono più ideali.
 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

 
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso