javascriptNotEnabled
Home / Video /

Dato di nome e di fatto: il poker player romano al day3 dell'Evento 50 Wsop


datowpt


Ci sono già dei players a premio ma l'Italia vola al day3 dell'Event 50 No Limit Hold'em da 5,000$ con un Andrea Dato finalmente sugli scudi dopo le sue Wsop piuttosto sotto tono rispetto all'ottima edizione giocata nel 2011.

Datino c'è quindi e si vede con le sue 745,000 chips, secondo dietro al chip leader Kile Julius che ne ha imbustate 867,000 e staccato di 55,000 gettoni da Stanislav Barshak a quota 690,000.

E' l'unico italiano sopravvissuto tra i 42 players left del day2 in un field ancora ottimo e che vedeva pagate 117esima posizioni. Ci sono ancora Joseph Cheong, Alexander Kravchenko, Matt Giannetti, Tommy Vedes, Fernando Brito e tanti altri brutti clienti per il nostro Dato.

Intanto a premi lo accompagnano già Luca Bartoli 84esimo per 10,539 dollari, Davide Suriano 100esimo e Claudio Cecchi 104esimo nello stesso scalino di premi per 8,939 dollari.

Ricordiamo che gli iscritti erano 1,001 per un prizepool totale di 4,7 milioni di chips.

Ora Datino può provare a piazzare un colpaccio. Naturalmente l'obiettivo è il final table, lui che centrò il podio in terza posizione al 1,500$ del 2011 No Limit Hold'em triple chance e che, tra dicembre e febbraio, sempre a Venezia ha centrato altri due final table in terza e quarta posizione dimostrando una regolarità pazzesca. Ma le sue qualità, ovviamente non si discutono e stanotte si tifa per lui.
 
 
 
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso