javascriptNotEnabled
Home / Video /

Consapevolezza della posizione preflop (o "I primi potrebbero essere gli ultimi e gli ultimi potrebbero essere i primi”) (Pt 2)

  
Possiamo "manipolare" la nostra posizione postflop?
Abbiamo sicuramente sentito spesso di parlare di raise fatti per isolare. Questo tipo di raise è fatto per cercare di non far entrare nel piatto avversari che hanno una posizione migliore della nostra in modo da poterci concentrare su uno o due giocatori che hanno limpato prima che parlassimo noi. Quello che stiamo cercando di fare è una delle più classiche giocate: raise preflop e vittoria del piatto con una semplice c-bet. In base alle statistiche dei nostri avversari, in certe situazioni potremo fare questa mossa anche ATC (Any Two Card), con un valore atteso positivo. Questa giocata ha a che fare soltanto con la posizione, e c'entra molto poco con le carte che abbiamo in mano. Non dobbiamo abusare di questa mossa, sopratutto ai microlimiti (NL25 in giù) dove raramente troveremo spot favorevoli per fare questa giocata. Ad esempio, possiamo pensare di fare questa mossa quando abbiamo una mano come 57s da CO, c'è un giocatore tight che ha limpato prima di noi e siamo quasi sicuri che i blind folderanno se rilanciamo. In questo modo avremo la miglior posizione postflop, ed avremo anche l'iniziativa.

Puniamo chi open-limpa dallo SB
In uno spot dove noi siamo il BB e tutti foldano fino allo SB, che limpa, dovremo letteralmente rilanciare ATC. La maggior parte delle volte, i nostri avversari folderanno preflop, o si arrenderanno comunque alla nostra c-bet postflop.

Se abbiamo una brutta posizione, cambiamo tavolo
Se abbiamo giocatori alla nostra destra o alla nostra sinistra che "cambiano" spesso la nostra posizione, specialmente quando siamo in LP, sarebbe meglio lasciare il tavolo.
Tuttavia, ci sono delle regolette con le quali potremo giocare contro chi ci rilancia spesso. Una molto conosciuta è la "regola del 5-10".
 
La regola del 5-10
Contro un raise preflop da parte di un giocatore sul quale abbiamo posizione, possiamo chiamare con qualsiasi mano speculativa se il prezzo da pagare è inferiore al 5% degli stack effettivi, e foldare se invece è superiore del 10%. Tra il 5 ed il 10%, dovremo scegliere se giocare in base all'avversario, al range che ha, alla posizione dalla quale ha aperto, ai limpers che ci sono tra lui e noi (se ce ne sono), alla possibilità che qualcuno dopo di noi rilanci ed, ovviamente, alla nostra mano.
Inoltre, con lemani speculative, non avremo decisioni difficili da prendere postflop. Vediamo perché.
Se giochiamo con piccole pocket pair: stiamo giocando in set mining. La nostra decisione per continuare lamano sarà dunque data dal fatto di prendere o meno il nostro set.
Se giochiamo suited connectors (no gap o 1 gap): se non legano un forte progetto di colore o scala o una two pair, sono facili da foldare. Ricordiamo le che 1 gap suited connectors hanno minori possibilità di legare, ma quando legano sono più difficili da leggere, e ciò le rende più profittevoli quando abbiamo il punto.
Quando giochiamo con Axs: sono molto facili da leggere, ma possono essere molto profittevoli contro giocatori molto aggressivi o in piatti raisati con molti avversari che chiamano. Se leghiamo un A, teniamo il piatto piccolo, perché nel range di un giocatore tight ci sono tantissimi A migliori del nostro.
Un'altra considerazione deve essere fatta in base all'azione che c'è. Ad esempio, se siamo al NL10, un giocatore tight con tutto lo stack (10€) rilancia, noi abbiamo uno stack di 7€ e dobbiamo chiamare 0.60€ per vederlo, ci staremo giocando circa l'8.5% dello stack effettivo. In questo caso, se fossimo solo in 2, giocherei questa mano con una pocket pair, ma un fold andrebbe bene comunque. Se ci fosse un limper dopo di lui, giocherei sicuramente la PP, e probabilmente anche le SC. Se ci fossero più limpers, amplierei il range anche agli Axs. Ricordiamo comunque che queste sono giocate che si fanno in posizione (dal CO quando è probabile che il BTN foldi, o dal BTN).

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88


Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso