javascriptNotEnabled
Home / Video /

Come fanno i giocatori non-razionali ad avere successo nel poker? (parte 4)

Clicca qui per la prima, la seconda e la terza parte dell'articolo
 
I giocatori dotati di intelligenza logica riescono spesso a superare i microlimiti velocemente e senza troppi problemi. Apprendono subito i fondamentali, soprattutto quando li imparano in modi convenzionali (come ad esempio leggere un libro). Dopo aver superato i limiti più bassi, però, si trovano contro un muro che hanno difficoltà a superare. Siete riusciti ad arrivare facilmente al NL50, ma poi avete avuto problemi a superare questi limiti? Se sì, quanto segue si applica a voi - anzi, farei meglio a dire "a noi".
 
Spesso questi giocatori hanno un grande successo grazie alla loro intelligenza logica, ma non capiscono che la skill più importante ai livelli più alti è quella dell'intelligenza interpersonale - ovvero quella che migliora la capacità di lettura delle mani. Sviluppare analiticamente questa skill richiede duro lavoro e molto tempo. Dopo di che, la parte subconscia della mente sarà in grado di riconoscere gli schemi degli avversari molto più facilmente.

 
Per quanto mi riguarda, ho imparato a giocare partendo dal limit hold'em 6-max. Dopo di che, sono passato ai sit'n'go. In entrambe le tipologie di gioco, la lettura delle mani è meno importante che negli MTT o nel no limit hold'em. E quando sono passato a quest'ultima tipologia di gioco, mi sono trovato in difficoltà: non riuscivo ad avere una buona lettura delle mani.
 
Il punto di svolta è stato imparare a fidarmi del mio istinto. Quando parlo di istinto, mi riferisco ad un'inclinazione estremamente subconscia, ed è stato molto meglio che avere la capacità di mettere i miei avversari su una mano o su un range e come avrebbero potuto agire nelle street successive con quel range.
 
Ho scoperto che i giocatori di maggior successo sono coloro che riescono a controllare entrambe queste skill, che sono agli antipodi ma sono entrambe di estrema importanza. I fondamentali sono assolutamente necessari, ed il modo migliore per apprenderli è uno studio analitico, eseguito passo dopo passo. Dopo di che, bisogna migliorare l'abilità di lettura delle mani, ed il miglior modo per riuscirci è fare tanta pratica, distinguendo le "voci" che vengono dalla nostra parte subconscia della mente, e comprendere quali dobbiamo ascoltare e quali dobbiamo ignorare.
 
Tratto dal forum twoplustwo
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso