javascriptNotEnabled
Home / Video /

Coach Jason “No Tilt” Mercier (di Jason Mercier)


Il 2014 è iniziato davvero bene per me. Dei 12 tornei ai quali ho partecipato, sono arrivato ITM in 6, compresi i primi tre Main Event che ho giocato. Senza dubbio un buon inizio, ma devo continuare a rimanere concentrato: non deve bastarmi. Anche se l'inizio è stato molto buono, non bisogna avere cali di concentrazione e giocare sempre al meglio, senza pensare ai risultati passati.
Anche l'anno scorso sono partito molto bene, fino a quando non sono arrivato alle World Series of Poker, dove è iniziata per me una brutta run e sono stato mesi senza fare un ITM. Per questo sono contento di aver iniziato l'anno in questo modo, ma devo assicurarmi di non essere contento di arrivare solo a premi.
Il miglior piazzamento l'ho ottenuto all'Alpha8 in Sud Africa, dove sono arrivato terzo. In questo viaggio mi sono preso anche dei giorni di vacanza per visitare Cape Town con un amico. E' stata probabilmente la città più bella che abbia mai visitato. I paesaggi erano incredibili, e c'erano dei punti di osservazione dai quali era possibile vedere la montagna e la città. Ho anche visto molti animali fantastici, tra cui pinguini, babbuini ed ostriche.

jason_mercier_Penguins.JPG

Era la mia prima volta in Sud Africa, e mi sono divertito davvero tanto. Spero di poterci tornare e, magari, passarci un po' più di tempo.
Dopo di che sono tornato in Florida, dove si è svolta la tappadel WPT all'Hard Rock. Quindi mi sono diretto all'EPT di Montecarlo, ed ho anche giocato qualche evento delle SCOOP.
Nel frattempo, con la stagione di basket in corso, mi sono ritrovato a pensare a quando facevo il coach. La mia prima esperienza come coach ce l'ho avuta a 19 anni, quando ero coach della squadra delle scuole medie. L'anno dopo ho fatto l'allenatore per la squadra per la squadra universitaria giovanile. L'ultimo anno da allenatore è stato un successo, in quanto abbiamo vinto il campionato.

jason_mercier_coach_basketball.JPG

Era la stagione 2007-2008. Pochi mesi dopo vinsi l'EPT di Sanremo, quindi mi sono concentrato di più sul poker abbandonando la "carriera" di coach di basket. Anche se non alleno da 6 anni, è una cosa alla quale penso spesso, e penso che quando sarò più grande tornerò a farlo.
Mi capita ancora di parlare con alcuni dei ragazzi che ho allenato. E' bello sapere che ho avuto un impatto positivo su di loro, e che grazie a me hanno capito cosa volevano fare. E spero anche che alcune delle lezioni che ho dato loro riguardo l'impegno ed il non arrendersi mai possano anche servirgli nella vita.
Credo anche che questi tre anni come coach mi siano serviti per migliorarmi nel poker, in diversi modi.
Allenare può essere frustrante a volte, forse ancor più che giocare. Quando sei un giocatore, hai il controllo e puoi influenzare l'azione. Da allenatore, invece, devi stare seduto e lasciare che i ragazzi seguano le tue istruzioni – a volte vorresti scendere in campo a dare una mano, ma non puoi. Puoi provare a sistemare le cose con tattiche e cambi, ma se un giocatore non è in partita, puoi solo prendere il risultato che arriva.
Allenare mi ha aiutato in questo senso: rimanere sempre composto e non tiltare. Già quando allenavo giocavo a poker seriamente, e quindi è stato molto facile cogliere le similarità tra i due sport.
Quando allenavo, una delle cose che dicevo più spesso ai miei ragazzi era che dovevano sempre mettercela tutta e rimanere motivati – esattamente come dicevo sopra per il poker, ovvero di non compiacersi per un buon risultato, ma cercare di dare sempre il massimo per fare ancora meglio.
Spero che i prossimi mesi, quelli che conducano alle WSOP, continuino per me esattamentecome sono iniziati. ANDIAMO!

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso