javascriptNotEnabled
Home / Video /

Chiedilo ai pro: come affrontare il sessismo ai tavoli (di Rebekah Mercer)

Nonostante ci piace pensare che le attitudini degli uomini nei confronti delle donne al tavolo verde siano cambiate e che le donne siano rispettate allo stesso modo, i tavoli verdi, a volte, possono essere ancora l'ultimo bastione del maschilismo. Il leader mondiale del gaming, PokerStars, ha fatto davvero tanto per eliminare questa deviazione, dando alle donne molte opportunità. Comunque, ci sono ancora uomini che si sentono minacciati dalla presenza delle donne al tavolo, e fanno di tutto per cercare di buttarle fuori. I comportamenti machisti sono ancora abbastanza comuni, ed in certi casi causano esitazione nella donna, quando considera di essere coinvolta nel gioco.
Abbiamo parlato con i pro proprio di questo, ed abbiamo ottenuto risposte oneste ed un po' provocatorie dalle donne più di successo nel circuito. Le risposte delle Team PokerStars Pro Liv Boeree, Vicky Coren, Fatima Moreira de Melo, Vivian Im, Celina Lin, Leo Margets e Natalie Hof mostrano che il sessismo è ancora vivo e che anche giocatori del loro livello ne sono coinvolti.

 
 
Domanda: "Preferisco essere trattata come una persona piuttosto che come una donna in molti aspetti della vita, come quando giro in moto, gioco a poker, vado in piscina, lavoro ecc.". Ti senti infastidita dall'attitudine del "Non posso essere battuto da una donna?"

Leo Margets: Ho incontrato persone che mi trattavano diversamente solo perché sono una donna, ma fortunatamente sono casi rari. Alla fine della giornata, penso sempre a come una donna vuole presentarsi, sia nel mondo del poker che in qualsiasi altra circostanza. Mi piace essere trattata come le altre persone, quindi sono io stessa la prima a farlo.
Certo, si trovano ancora alcuni uomini di Neanderthal che giocano con te in maniera diversa perché sei una donna. Quando ciò accade, bisogna cercare di capirlo ed utilizzarlo a nostro vantaggio.

Vivian Im: Ho incontrato alcuni di questi uomini, soprattutto dove si pensa che perdere contro una donna sia una vergogna. Ho visto ragazzi tentare grandi bluff su giocatrici, fallire e lasciare il tavolo in religioso silenzio.

Fatima Moreira de Melo: Quando ho iniziato, volevo semplicemente provare che una donna può avere uno stile di gioco aggressivo, ma adesso preferisco avvantaggiarmi dell'immagine erronea che molti uomini hanno delle donne. Loro pensano che io sia tight, ed io ne approfitto per bluffare. Oppure tengo il bluff nel loro range quando credo di avere la mano migliore e loro vogliono buttarmi fuori dalla mano.

Liv Boeree: Assolutamente. Sento spesso molta pressione perché dovrei essere "più femminile" e comportarmi come la società si aspetta che faccia. Ma più cresco, meno mi importa. Provo a giocare nel modo più profittevole, andando contro i giocatori più deboli del tavolo, indipendentemente dal loro sesso. Se il mio avversario non lo fa...Perfetto, perché stanno giocando basandosi su informazioni errate. Gli errori di qualcun altro significano guadagno per te!

Liv Boeree 4.17.14.jpg

Vicky Coren: Non nel poker. Più assunzioni e pregiudizi ci sono nei miei confronti, più sarà facile per me exploitarli e trarne vantaggio.

Natalie Hof: A volte, preferirei essere un uomo al tavolo. E' più difficile guadagnare rispetto quando sei una donna, così come in altri lavori o sport. Penso che sia un grande problema nella società moderna.

Celina Lin: Una donna è uno dei due tipi di persona. E penso che sia il migliore dei due! Non mi preoccupo delle attitudini degli altri, perché io sono orgogliosa di essere donna. Ho giocato sia contro gentlemen che contro degli idioti totali. In genere sono felice di vincere contro chiunque, ma contro questi ultimi la soddisfazione è ancora maggiore. Penso sia questione di prospettiva. Potrei pensare "non di nuovo" quando gioco contro avversari di questo tipo. Per me, invece, non è assolutamente così: preferisco di gran lunga giocarci e sconfiggerli.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso