javascriptNotEnabled
Home / Video /

Chiama il floorman! Aspetta, chiama un altro floorman! Aspetta... (di Juan Manuel Pastor)


Ho una storia da condividere con voi, una di quelle storie che potrebbe essere definita "kafkiana". E' avvenuta a Budapest, e penso che ciò lo renda ancora più appropriato, visto che Franz Kafka era veniva dall'Europa centrale.
E' successo circa 5 anni fa. Stavo giocando un torneo di poker, e se non ricordo il nome del casino, so per certo che non era lo stesso dove si giocava l'EPT di Budapest qualche anno fa.
E' stato il torneo più insolito che abbia mai giocato. Il primo segno che mi ha fatto capire che sarebbe stato strano, è che le persone giravano per il casino, trasgredendo la regola del fumare ai tavoli. Tutto quello che un giocatore doveva fare per fumare era alzarsi dalla sedia. Potevano rimanere al tavolo e persino giocare le loro mani, l'importante è che fossero in piedi.

Juan-Manue-Pastore_2013-PCA-Main-Event_Day1A_Giron_8JG5068.jpg

Ok, ho pensato. E' strano che ci sia questa regola (che probabilmente non è nemmeno una regola) ma il torneo è andato avanti.
Poi è arrivata una mano in cui un giocatore ha foldato al flop, ed ha chiesto di vedere quali sarebbero stati turn e river. Generalmente, non è permesso, ma in questo torneo sì. Ed è successo di nuovo. E poi di nuovo. E' diventato presto chiaro che sarebbe successo ad ogni mano, ed il gioco si è talmente rallentato che riuscivamo a giocare solo 12 mani l'ora.
Di nuovo, ho pensato che era molto strano. Ma abbiamo continuato a giocare.
Quindi è arrivata una mano, con due giocatori nel piatto, dove c'era un A al flop. Uno dei giocatori ha mostrato una carta all'avversario – un asso – ed ha puntato. "Tu sei mio amico" ha detto, subito dopo aver puntato; "Folda".
"Cosa sta succedendo?" mi sono chiesto guardando foldare l'altro giocatore. Ed ho realizzato che stavo giocando un torneo molto strano.
Ma è andata anche peggio. In un'altra mano, un giocatore ha puntato, l'altro ha rilanciato all-in e l'original raiser ha foldato, mostrando AA. Ho pensato di aver visto abbastanza. "Chiami il floorman", ho chiesto al dealer, ed il floorman è arrivato.
Ho spiegato cosa era successo, ed il floorman ha risposto che "E' una decisione personale". "Cosa???" Ho risposto. "Aveva due A ed ha foldato prima del flop. Come può andare bene?" "E' una decisione personale decidere cosa fare con le proprie mani", ha ripetuto, prima di andarsene.
State iniziando a capire perché l'ho definita una storia kafkiana?
Ho iniziato a pensare che per me non sarebbe stato possibile vincere quel torneo, e che probabilmente la scelta migliore sarebbe stato essere bustato il più velocemente possibile.
E dunque è arrivata una mano dove avevo AK, con la quale sono andato in all-in contro un avversario che aveva QQ. Un A è sceso al flop, la mia mano ha retto ed io ho pensato di aver fatto double up.
Ma un altro player ha parlato. "Si deve ripetere", ha detto al dealer, riferendosi alle carte comuni. Ha affermato di aver visto una carta mentre le girava – penso si riferisse ad una delle carte bruciate – quindi flop, turn e river dovevano essere girati nuovamente.
E' arrivato il floorman, e potete immaginare cosa è successo. Il board doveva essere girato nuovamente! Quanto è assurdo tutto ciò?
Le carte comuni sono state girate una seconda volta, ed ho perso. Ero furioso, ma non c'era nulla che potevo fare. Gli ho detto che non avrei mai più giocato in quel casino, e mi sono affrettato ad andarmene.
Il poker qualche volta può essere un gioco difficile. Ma ricorderò sempre come in quel casino "fumante" di Budapest, molti anni fa, è stato impossibile!

 
 
Tradotto da Marcellus88

Fonte:
www.pokerstarsblog.com/team_pokerstars_blogs/juan_manuel_pastor/2013/call-the-floor-wait-call-another-floor-w-126575.html
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso