javascriptNotEnabled
Home / Video /

Aspettare!


http://www.twoplustwo.com//images/logo_twoplustwo.jpg

Stavo pensando a qualche consiglio da dare ai giocatori dei microlimiti, e mi è venuta un'idea. Partiamo da questa mano:

CO (78.49€)
Button (27.50€)
SB (144.59€)
Hero (50€)
UTG (49.25€)
MP (51.90€)
Preflop: Hero è BB con
2 fold, CO call 0,50€, BTN call 0.50€, SB completa, Hero check.
Flop (2€): (4 giocatori)
SB check, Hero bet 1,50€, CO raise a 77,99 ed è all in, due fold, Hero?

Cosa dovrebbe fare Hero con bottom two pair, dopo un'azione del genere su un piatto limpato? Beh, la risposta è ovvia: Hero dovrebbe...Aspettare!

Ci sono tantissime informazioni che possiamo prendere mentre siamo al tavolo da gioco. Live possiamo cercare le read fisiche. Online, se utilizziamo l'HUD, abbiamo tantissimi numerini da spulciare. Ma per usarlo, dobbiamo ASPETTARE. Le mani che giochiamo per tutto lo stack sono veramente un numero esiguo rispetto alle mani che giochiamo in totale, ma se riusciamo a prendere spesso la giusta decisione in questa piccola frazione del totale delle mani che giochiamo, di sicuro la nostra winrate aumenterà parecchio.

Abbiamo un time bank, non è peccato usarlo. Molto spesso mettiamo il pilota automatico, e appena il nostro avversario va all-in e noi abbiamo una mano decente, chiamiamo, altrimenti foldiamo. Facciamo tutto in fretta, vogliamo subito passare all'altra mano. Ma questo è un errore grave. Stiamo giocando per tutto il nostro stack, quindi la nostra decisione merita un po' di riflessione.

Clickiamo immediatamente – ma sull'HUD. Rileggiamo le note sull'avversario. Controlliamo le sue statistiche. Cerchiamo di prendere tutte le informazioni che abbiamo a disposizione, e guardiamolo – elettronicamente – negli occhi.

Solo dopo pensiamo alla nostra mano: abbiamo il nut? O un bluff catcher? O un draw molto forte?

Quindi passiamo alla matematica: quali sono le probabilità di migliorare la mia mano? Che pot odds abbiamo? Qual è la mossa +EV?

Quindi pensiamo alla nostra immagine al tavolo: siamo stati loose finora? Il nostro avversario può metteri in bluff? Abbiamo giocato nitty, quindi il nostro avversario pensa di poterci far foldare molto? La nostra mano è mediamente più forte di quello che potrebbe far pensare la nostra immagine?

Pensiamo al nostro stato emotivo: perché voglio chiamare questo push? Penso VERAMENTE di essere avanti? O sto perdendo troppo e devo vincere per recuperare? Sono annoiato, ed ho bisogno che accada qualcosa di movimentato? "Sento" che è la mano giusta? La sessione sta andando bene, ed oggi "sono destinato a vincere"? Assicuriamoci di chiamare perché pensiamo che sia la mossa +EV, non perché siamo tiltati o annoiati. Poniamoci delle domande simili anche quando stiamo pensando di foldare: penso di essere VERAMENTE dietro? O sto vincendo qualcosina, e non voglio rischiare un piatto grosso? Non ci sentiamo al sicuro quando giochiamo per l'intero stack? Abbiamo perso durante tutta la giornata, e pensiamo che continueremo a farlo? Anche in questo caso, assicuriamoci che il nostro fold venga effettuato a seguito di un ragionamento logico.

La maggior parte delle volte, le decisioni che prendiamo nel poker sono pura ruotine, possiamo permetterci di prenderle molto velocemente. Tuttavia, ogni centinaio di mani circa ci capiterà di doverci giocare tutto lo stack in una situazione difficile. Quando succede, la mossa +EV che possiamo fare è solamente una:
Aspettare!

 
Tratto dal forum twoplustwo
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso