javascriptNotEnabled
Home / Video /

Ann-Marie: la mia vita pokeristica (di Ann-Marie McCarthy)


Circa un anno fa ho iniziato a giocare a Texas Hold'Em. All'inizio è stato strano, ma grazie ad un po' di coaching sono riuscita a partecipare ad un torneo di un piccolo casino per fare esperienza. Ciò che mi è successo ai tavoli ha cambiato la mia vita in un modo che non avrei immaginato. Ho avuto alti e bassi nella mia breve storia di giocatrice, ma ho passato davvero un anno fantastico!
Innanzitutto, ho imparato tantissime cose riguardanti il poker. Adesso conosco terminologie e teorie di cui prima non avevo minimamente idea, e posso addirittura considerarmi fluida nel linguaggio del poker. Ho studiato i professionisti ed il loro gioco, ed ho provato ad imparare da loro. Sono anche stata abbastanza fortunata da poterne incontrare qualcuno.
Ma forse la cosa più importante che ho imparato è che il poker è un gioco tanto per uomini quanto per donne. Molte donne sembrano amare il poker, ed alcune sono davvero molto brave. Le donne che giocano a poker sono grandiose.

Ann-Marie LPN 1.jpg

Ho anche raggiunto qualche obiettivo, come quello di creare una lega di poker regolare per donne e far provare il gioco a molte ragazze, che altrimenti non l'avrebbero mai provato. Sono anche migliorata come giocatrice; sono passata dal bustare presto, allo sbollare all'arrivare ITM in svariati tornei. Ho superato le mie "paure" inizialie costruito le mie abilità da 0.
E' anche stato un anno storico per il poker, in quanto per la prima volta si sono svolte le UKIPT all'Isola di Man ed io ho partecipato ad un side event. E' stato qui che per la prima volta ho provato la sensazione di giocare contro centinaia di giocatori. Ma probabilmente la cosa più importante è avvenuta ad Aprile, quando Vicky Coren è riuscita a vincere un Main Event EPT per la seconda volta diventanto la prima persona al mondo ad raggiungere un simile traguardo.
Adesso sto iniziando una nuova avventura studiando all'università per un Master, ma ciò che mi porto dopo questa esperienza pokeristica non ha valore. Ho capito che il poker è più accessibile di quanto le persone non pensino. Consiglierei vivamente a chiunque stia leggendo questo articolo e non ha mai giocato di provare e, se già invece giocate, perché non provare qualcosa di nuovo? Esistono tantissime belle varianti, e conoscerle tutte è un gran vantaggio.

Ann-Marie - Womens Sunday.jpg

Probabilmente a breve mi trasferirò in un nuovo posto e conoscerò un'altra comunità di poker, ma nel frattempo continuerò ad impegnarmi nella mia missione di far conoscere il poker e portare sempre più donne a giocarlo. Lo faccio perché mi sono innamorata di questo gioco, del modo in cui ogni volta ci sfida e ci premia, e ci spinge ad ottenere sempre di più. Ma soprattutto, il mio obiettivo è quello di far capire al mondo che ormai non si tratta più di un gioco per soli uomini.
Ho visto molte donne avere successo in questo gioco, e ciò mi fa pensare che potrebbe esserci una sorta di rivoluzione femminile. Ma quando?

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso