Un back to back sfiorato al Sunday Special non lo vedremo spesso, ma Andrea "ANTIREGS87" Crobu si è spinto addirittura oltre conquistando un Side Event all'Italian Poker Tour Grand Final di Saint Vincent. Una prestazione che sta spaziando dal live all'online quella del 18enne sardo, che poche settimane fa è stato ospite a Online Poker Show e nell'intervista ci racconta questo momento magico e i suoi progetti.

Doppietta al Sunday Special sfumata per un soffio: quanto ci hai creduto?
Sinceramente non avrei mai sperato nella doppietta, anzi, non mi aspettavo neanche la prima vittoria. Per come sono arrivato al Day 2, secondo nel chipcount, sentivo che quella notte l'avrei combinata :)

Com'è stato centrare per la seconda volta consecutiva un risultato così importante?
Molta gioia ovviamente, poi prima di partire per Saint Vincent è stato il top, e ovviamente volevo passare nella storia del poker online visto che son cosi giovane.

antiregs87-pokerstars.png
"Grafico heads up di questo mese, anche se non ho giocato molto: oltre €1.500 di rakeback, fanno circa €4.500 di profit"


A quest'ultimo IPT hai portato a casa un ottimo piazzamento...
Si, un side event da €220, ho vinto €3.800 freschi freschi.

Giochi spesso live?
Saint Vincent è stata la mia seconda trasferta dopo Sanremo, ho 18 anni dall'anno scorso, ma il bankroll per questi eventi è arrivato dopo. Mi piace molto il live e cerco di giocarlo spesso in giro, sia tornei che cash game.

Vorresti far evolvere nel live la tua carriera pokeristica?
Ora tra profit MTT e cash ho diviso il bankroll che userò per l'online da quello destinato ai live. Conto di giocare molti tornei live a partire dall'anno prossimo, fra i tornei italiani sicuramente non mancherò il Mini Italian Poker Tour, ho anche in programma qualche trasferta a Malta e poi si vedrà.
 
crobu-castelluccio-poker.jpg
"Come cambia la vita... 4 anni fa lo seguivo in TV, poi l'ho conosciuto all'IPT, poi ci ho cenato assieme e successivamente l'ho pwnato ai tavoli dell'IPT  (scherzo bro) con il piu grande di tutti e idolo fin da sempre Sergio Castelluccio"

Qual è il tuo traguardo pokeristico?
L'EPT vediamo se giocarlo, dipende dal profit che farò l'anno prossimo. Poiché si gioca a Sanremo potrei schierarmi. Le WSOP restano sempre un sogno, se potessi le giocherei, ovviamente le WSOP Europe visto che non ho ancora 21 anni.