javascriptNotEnabled
Home / Video /

Andre "acoimbra" Coimbra: "Come ho gestito i miei downswing" (parte 1)

Alla fine di marzo dell'anno scorso, avevo deciso di tornare a grindare i Sit'n'go hyper turbo per confermare lo status di Supernova Elite. Fino a quel momento, non ero stato in grado di fare molti VPP perché avevo iniziato con un nuovo gioco, ed ero partito da limiti più bassi; dovevo fare 50k VPP in 9 giorni per mantenere lo status.
 
Il piano era di guadagnare questi VPP tornando direttamente a grindare gli high stakes per provare a mantenere il livello che avevo guadagnato l'anno precedente quanto più velocemente possibile. Quindi ho giocato sit fino a $357 di buy in. Sapevo che nel breve periodo avrei perso un po' di EV, ma mi sembrava la scelta corretta perché l'avrei riguadagnata grazie alla rakeback derivante dallo status, e questo, nel lungo periodo, avrebbe compensato la perdita di EV del breve periodo.
 
Ho raggiunto il mio obiettivo, e ad aprile sentivo di essere molto vicino al mio A-Game, che avevo raggiunto l'anno precedente. Ho continuato a giocare, e ciò che avevo in mente era continuare a grindare anche durante le SCOOP per aggiungere i sit da $714. Nel 2014 ho giocato fino al buy in di $1.7k, ed è stato il secondo anno più profittevole della mia carriera.
 
Ma è andata peggio di quanto potessi immaginare...
 
1° downswing
Nonostante il mio average buy in fosse di $175, ho avuto il mio downswing peggiore ai $357, dove ho perso 90 buy in.

 
2° downswing
90 buy in sono uno swing abbastanza normale per gli hyper turbo, e mi è capitato sia di vincere che di perdere queste cifre anche in una sola giornata. Negli altri stakes perdevo un po' di più di quanto stessi guadagnando con la rake: ho iniziato a pensare che potessi essere un giocatore perdente in quel momento ed a quei livelli, ma poteva essere anche varianza negativa. Avevo bisogno di accertarmene. Solitamente, quando succede qualcosa del genere divento più selettivo ai tavoli e aumento le ore di studio. Fare ciò serve a riguadagnare la sicurezza di sé ed aumentare il proprio valore atteso.
 
È un downswing, non sono un giocatore perdente...
 
Nel frattempo, anche Katerina (Malasidou) stava attraversando un downswing, e così abbiamo deciso di guardare i nostri grafici a partire dal 2014. Nel farlo, non mi sono sentito a mio agio, ed ho realizzato che ci fosse qualcosa di sbagliato.
 
Chiunque mi seguisse, probabilmente ricorda che ad ottobre e novembre mi lamentavo, perché giocavo controvoglia solo per raggiungere la milestone di 1.25m di VPP. I risultati, però, erano molto scadenti.
 
Marcellus88
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso