Gli 8 finalisti, agguerriti più che mai,si sono dati battaglia con 20.000 gettoni di partenza. Tra i nomi di spicco in risalto il Pro PokerStars Marcel Luske ad affiancare Luca Pagano e Pier Paolo Fabretti sempre del team di casa.

A provare a rubare la scena e l'assegno da 200.000€ per il primo, presenti e carichi anche Antonio Failla, Federico Cerqua, Angelo Recchia, Stefano Principi e Raffaele Francese.

DSC_3482.jpg

Il Final table in action!

 

Luca Pagano parte alla grande con A-Q contro J-J di Principi centra l'asso al flop e porta a casa qualche gettone prezioso. Poi con Recchia centra scala al turn e ottimizza la mano sul rivale prima di pescare coppia di 6 e aggiudicarsi il piatto in rilancio sul flop 5-2-Q.

Le occasioni propizie non mancano per il Pro trevigiano che castiga Cerqua quando quest'ultimo gioca in slowplay A-A, limpando a 150 da early. Dopo i vari fold, Pagano da cutoff rilancia a 650 e Cerqua copre solamente.
Sul flop Cerqua esce puntando 1.500 e Pagano copre.
Turn e l'azione si blocca con un doppio check che favorisce decisamente Pagano che vede scendere gratis un favorevole river che fa mollare il piatto al rivale sul bet 4.000.

Anche Fabretti ha il suo momento di gloria e vincita quando con centra nuts e progetto sul flop e tira dentro Principi che con 6-6 trova pure il al turn per pagare.
Qualche mano e Fabretti spilla A-J contro A-9 di Luske. Il romano chiude solo full di Jack e Assi, portando in cascina qualche gettone dell'olandese.

Si sale ai bui 150-300 e Fabretti elimina Principi sempre con A-J contro 5-5 del rivale.
Dopo i vari fold Fabretti da bottone apre a 800 e Principi di grande buio difende aggiungendo la differenza.
Sul flop Principi va in check-raise, Fabretti punta 1.025 e trova il rivale che spinge fino a 2.100.
Il romano si limita al call per tirare nella gabbia Principi.
Al turn Principi ancora check e Fabretti mette 2.900 chiamato.
Il river consegna un e Principi mette all-in per oltre 5.000 chip trovando un easy call di Fabretti che lo elimina in ottava piazza.

Francese non gioca al meglio un paio di monster, ma quando chiama Recchia, smascherandolo in bluff sale bene pure lui, avvicinando Fabretti e Pagano.
Pure Recchia vola alto quando elimina al 7° posto Federico Cerqua.
I due vanno in all-in con l'overpair sul flop . Recchia mostra contro di Cerqua.
Turn e river proclamano l'uscita di Cerqua.

Rimangono in 6 con Fabretti davanti a Pagano, Recchia e Francese. Luske e Failla sotto media.
Chi vincerà titolo e 200.000€??

Marcel Luske 3.jpg

Marcel Luske onora l'evento con la sua presenza

 


Lo potrete scoprire sabato 5 giugno seguendo la puntata conclusiva del Final table su Poker1mania alle 01.45 circa.

asop_header_mv.jpg