javascriptNotEnabled
Home / Video /

All-Star Showdown: Ben “Sauce123” Sulsky vince il primo quarto di finale contro Tobias “KTPOKP” Kuder


ps_news_thn.jpg

Occhi puntati sugli High Stakes: l'All-Star Showdown ha inizio! Il primo quarto di finale è finito, con Sulsky che ha avuto la meglio su Kuder in sole 6 ore, assicurandosi un posto in semifinale.

L'All-Star Showdown è molto simile al vecchio SuperStar Showdown, i giocatori si sfidano in sessioni cash di HU. La differenza sta nel fatto che in questa competizione non si termina l'HU alla mano n°2500, ma si prosegue fino a quando un giocatore non perde tutte le chips, ed ogni 3000 mani aumentano i blinds (blind di partenza 50$/100$).
Ecco la tabella completa dei quarti di finale:
27 Ottobre: Tobias "KTPOKP" Kuder vs. Ben "Sauce123" Sulsky
28 Ottobre: Alex "Kanu7" Millar vs. Isaac "IkeHaxton" Haxton
30 Ottobre: Alexander "Sussie Smith" Roumeliotis vs. Dan "w00ki3z." Cates
31 Ottobre: Phil "mrsweets28" Galfond vs. Ben "ben86" Tollerene

Ecco il resoconto del primo quarto di finale.

 
 
Prima ora (mani 1-310)
I giocatori hanno iniziato con 10k$ (100bb), ricaricando gli stack ogni volta che perdevano un piatto, stando attenti a non sfodare i 100k previsti. Alle prime battute si sono visti solo piatti piccoli, con Sauce123 che è passato in vantaggio di 4.406$.
KTPOKP ha poi invertito il trend della gara con una mano che ha dato a Slusky top pair di 9 ed a Kuder nut flush draw al flop. Flush che non è mai arrivato, ma quando Slusky ha shovato al river, un A, Kuder ha chiamato con top pair, aggiudicandosi il piatto da 20k$.
Aquesto punto Sulsky ha iniziato a macinare piatti su piatti, ed un suo contro dell'avversario, non ha avuto altro effetto se non quello di attutire momentaneamente i danni per Kuder, che chiude la prima ora con un passivo di 5.724$.

 
 
Seconda ora (mani 311-605)
I primi 10 minuti della seconda ora hanno visto ancora Sulsky dominare, grazie anche ad un piatto dove, con e K floppato, è riuscito a prendere due strade di valore.
Ma Kuder risale subito la china quando, con 5:h contro di Slusky riesce a metterle tutte in mezzo al turn, su board . Al river scende un K che non serve a Sulsky, e Kuder vince un piatto di poco più di 20k$.
Sulsky non ci sta, e verso la fine della seconda ora riesce a vincere un grosso piatto, chiamando al river uno shove in bluff di Kuder con , che si schianta contro il suo su board , che da la scala a Sauce123.
Alla fine della seconda ora, Sulsky è in vantaggio di 40.092$.

 
 
Terza ora (mani 606-890)
Nella terza ora la musica è sempre la stessa: Sauce123 continua ad incrementare il suo vantaggio. Ancora una volta, a poco serve un grosso piatto (quasi 20k) vinti da Kuder, che ha mostrato contro di Sulsky su board .
Questo piatto da coraggio a Kuder, che riesce adesso a vincere piatti su piatti, diminuendo il suo vantaggio da 40k a 22.341$ alla fine della terza ora.

 
 
Quarta ora (mani 891-1159)
Altri 5 minuti di pausa e la coppia torna in gioco. Sulsky parte benissimo, ed a poche mani dall'inizio vince una mano importantissima. 3Bet preflop di Kuder, chiamata da Sauce123, ed al flop scendono . Sulsky checka, Kuder punta e riceve il call. Al turn , altro check-call da parte di Sauce123. Che check-calla anche il river, un bianchissimo . Kuder mostra , che nulla può contro la scala floppata dal di Sulsky.
La mano che ha praticamente concluso la quarta ora è stata un cooler che ha visto l' di Kuder schiantarsi preflop contro gli A di Sulsky che chiude addirittura colore.
Alla pausa, Sauce123 arriva con un profitto di 68.785$. Si rimane quindi solo su due tavoli.

 
 
Quinta ora (mani 1160-1354)
La quinta ora vede Kuder vincere qualche piatto, abbastanza da consentirgli di riaprire un terzo tavolo. Una di queste è un all-in preflop, che vede Kuder vincere con QQ contro il TT dell'avversario. Tuttavia, Sulsky si rifà velocemente, vincendo un altro all-in preflop con KK contro AK di KTPOKP.
Altra mano molto importante vinta da Sulsky è stata quando Kuder ha chiamato un all-in dell'avversario al river con su board , con la sua doppia coppia di A e 6 che viene battuta dal full di Sulsky ( ).
La quinta ora si chiude con Sulsky vicino alla vittoria, con un profitto di 87.689$.

 
 
Sesta ora (mani 1355-1457)
In quest'ultima ora c'è un simpatico siparietto tra i due giocatori. Dopo una mano vinta da Kuder, che ha 3bettato preflop floppando tris di J, contro una doppia di J e 7 dell'avversario (che ha chiamato la 3bet con 72o), Kuder scrive in chat:
KTPOKP: non stiamo giocando a omaha
Sauce123: nh
KPTOKP: qui stiamo giocando a hold'em
Sauce123: oh ****
KTPOKP: dicevo solo per informarti

Dopo questa mano, i due giocatori iniziano praticamente a dividersi i piatti, fino a quando , su miniraise preflop di Sulsky, Kuder 3betta a 700, ricevendo un call. Al flop scendono . KTPOKP punta 800 e Sulsky chiama. Al turn scende un , con KTPOKP che check-shova i suoi ultimi 7.972$, trovando un rapidissimo call di Sauce123. I giocatori girano le carte, con Kuder che ha e Sulsky . Non basta a Kuder avere top pair con kicker migliore, oltre ad un progetto di colore, per vincere questo piatto che al river regala un a Sauce123.

Sulsky vince quindi l'incontro con Kuder dopo 1457 mani giocate, dopo aver dominato per quasi tutta la durata dell'incontro, ed affronterà in semifinale il vincitore dell'incontro tra Kanu7 ed IkeHaxton.

 
Tratto da pokerstarsblog.com
 
Tradotto da Marcellus88

Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso