javascriptNotEnabled
Home / Video /

ACOP 2014: la corsa al secondo titolo (parte 1)

In questo articolo ripercorreremo le tappe dell'ACOP, parlando dei vincitori e di chi cerca il secondo titolo nel torneo più prestigioso di tutta l'Asia. Oggi vedremo l'albo d'oro delle ACOP dal 2012 al 2014.
 
Dal 2012 al 2014, le Asian Championship of Poker hanno assegnato 23 picche a 23 giocatori diversi.
 
Le leggende di domani si costruiscono oggi, e i giudici non sono ancora riusciti a registrare il nome di colui che entrerà nella storia come primo due volte vincitore nella storia delle ACOP.
 
Ovviamente, c'è qualcuno che ci è andato vicino.
 
Nel 2012 il Team PokerStars Pro Raymond Wu ha portato a casa la prima picca in assoluto assegnata alle ACOP vincendo il titolo di un evento Deepstack Championship, ed al Main Event dello stesso anno ha avuto una deep run, senza però riuscire a vincere il titolo - chiuse in 13a posizione.
 
Lo stesso anno, Jonathan "Master Dong" Karamilikis conquistò il HK$250k High Roller, e l'anno successivo ci ha riprovato chiudendo in 5a posizione. In questi due festival, Karamilikis ha vinco circa HK$ 4.6m (circa $590.000).
 
Jeff Rossitter è sicuramente colui che è arrivato più vicino a vincere per due volte una picca delle ACOP. Infatti, dopo averne vinta una, per ben altre due volte è arrivato a pochi passi dalla conquista della seconda.
 
 
Il poker PRO australiano ha vinto l'evento Warm Up del 2012 ed ha giocato entrambi gli High Roller, terminando una volta runner up ed una volta quarto. Nel 2014, Rossitter era il top winner in assoluto delle ACOP, con un bottino di HK$ 5.227.000 (circa $674.000).
 
Ma andarci vicino non è abbastanza, ed alla fine del 2014 ci sono 23 giocatori a pari merito con un trofeo a testa.
 
Albo d'oro ACOP dal 2012 al 2014
Raymond Wu (Taipei) -- Deepstack Championship (2012)
Hirotoshi Nakabo (Giappone) -- Six handed Championship (2012)
Yoichi Fujiya (Giappone) -- Rebuy Championship (2012)
Jeffrey Rossiter (Australia) -- ACOP Warm-up (2012)
Anton Astapau (Bielorussia) -- Turbo Championship (2012)
Xing Zhou (Cina) -- Main Event (2012)
Sam Razavi (Regno Unito) -- KO Big Bounty (2012)
Bo Wu (Cina) -- $15,000 NLH (2012)
Chuanbin Yao (Cina) -- $8,000 NLH (2012)
Jonathan Karamalikis (Australia) -- 250k High Rollers (2012)
Emi Hibuse (Giappone) -- Ladies Asia Championship (2012)
Ioan Taizs (Romania) -- Rebuy Championship (2013)
Thomas Zhang (Regno Unito) -- Deepstack Championship (2013)
Apoorva Goel (India) -- 6-Max Championship (2013)
Jian Yang (Cina) -- ACOP Warm-up (2013)
Jay Tan (Hong Kong) -- Ladies Asia Championship (2013)
Edison Nguyen (Australia) -- PLO Championship (2013)
Ken Demlakian (Australia) -- KO Big Bounty (2013)
Sunny Jung (Corea) -- Main Event (2013)
Michael Mariakis (Australia) -- Turbo Championship (2013)
Jan Schwippert (Regno Unito) -- $15,000 NLH (2013)
Senh Man Ung (Regno Unito) -- 250k High Rollers (1 Rebuy) (2013)
Celina Lin (Cina) -- $8,800 NLH (2013)
 
Tratto da pokerstarsblog.com
Tradotto da Marcellus88
 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso