All'Italian Poker Tour di Malta, seconda stagione, il final table vede 8 giocatori in corsa e Michal Polchlopek con quasi 1,4 milioni di gettoni apre il gioco a 39.000 su bui 8.000/16.000.

L'avversario è Jesper Persson, giocatore svedese alla sua prima apparizione nell'Italian Poker Tour con poco più di 1 milione davanti, che da bottone sceglie di chiamare soltanto con .
 
Il flop recita , il polacco va in continuation bet ma trova il call.

Sul turn viene girato il , e c'è un doppio check.

Polchlopek-Persson.jpg
River , Polchlopek punta 180.000: cosa fareste voi al posto di Persson?

Dario Minieri ci spiega che la coppia di dieci, proprio in virtù dell'ultima carta girata dal dealer, potrebbe non essere più la mano migliore: avrà ragione? Provate anche voi ad indovinare le carte di Michal Polchlopek in questa nuova puntata di A Carte Coperte condotta, come sempre, da Alberto "grandealba" Russo.