javascriptNotEnabled
Home / Video /

43th Wsop: Hellmuth nella leggenda vince il 12esimo titolo, Ivey sfiora il nono pochi minuti prima


hellmuth


Sarà pure un 'brat', il ragazzaccio dispettoso del circuito mondiale del poker ma da pochi minuti è entrato nella leggenda vincendo il suo 12esimo braccialetto alle World Series of Poker e staccando di 2 il 'granpa' dell'hold'em mondiale Doyle Brunson inchiodato (purtroppo per sempre?) a 10 titoli vinti in carriera.

Phil Hellmuth l'aveva detto e l'ha fatto. Proprio nei giorni passati aveva detto che "se l'anno scorso ho centrato 3 secondi posti, quest'anno collezionerò tre titoli", e stamattina ha esorcizzato quella che sembrava una maledizione.
 
Hellmuth ha vinto il $ 2.500 di Razz su un field di 309 giocatori e una moneta non pazzesca per lui ma comunque vicina ai 190,000 dollari.  Ed erano ben cinque anni dal giorno in cui Hellmuth vinse l'ultimo evento Wsop.
"Questo è il primo torneo in vita mia di cui il premio in denaro neanche mi interessa", ha dichiarato Hellmuth ai blogger di Wsop.com e Pokernews. "Non so neanche quanto vale il primo posto mi interessava solo il braccialetto".
 
Fanno comunque cassa i $ 182,793 della prima moneta anche se "speravo in $ 425.000 ma, ripeto, il braccialetto conta più di tutto!".  Hellmuth ha anche impreziosito la sua ricca bacheca con una vittoria in Seven Card Razz visto che i titoli finora raccolti provenivano tutti dall'hold'em.
 
ivey 2

Nel giro di pochi minuti, poi, Hellmuth poteva ritrovarsi con 11 titoli ancora e Phil Ivey pronto a raggiungerlo a quota 9. Invece alla fine ha dovuto abdicare a favore di un grande Andy Frankenberger che si toglie una grandissima soddisfazione vincendo il braccialetto e battendo quello che molti considerano il miglior giocatore di poker al mondo. Ivey ha incassato $ 275.599 e la direzione Wsop era alle stelle visto che il Rio traboccava di spettatori e players appassionati alla sfida che si consumava da un padiglione all'altro.
 
Curiosa poi la coincidenza che vede protagonisti Hellmuth e Zewin, il suo runner up di oggi. Quando Hellmuth ha vinto il Main Event nel 1989 per il suo primo braccialetto, Zewin uscì terzo sul podio Hellmuth ha celebrato di fronte a un gran numero di telecamere e tifosi ma domani giocherà subito un altro torneo: obiettivo numero 13 già fissato nella mente del poker brat.
 
La classifica delle vittorie dei braccialetti Wsop di tutti i tempi:
  1. Phil Hellmuth Jr 12
  2. Doyle Brunson 10
  3. Johnny Chan    10
  4. Johnny Moss    9
  5. Phil Ivey    8
  6. Erik Seidel    8
  7. Men Nguyen    7
  8. Bill Baxter    7
  9. Layne Flack    6
  10. T.J. Cloutier    6
 
Fonte:
 
Per inserire un commento, devi fare il login o registrarti.
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso