javascriptNotEnabled
Home / Video /

3bet light (parte 1)

La 3bet light è un concetto avanzato che ci permette di aggiungere un'altra arma al nostro arsenale di giocatori.
Per rendere l'idea del valore di questo concetto, possiamo dire che la 3bet ai middle stakes è tanto importante quanto la cbet ai micro e low stakes.
 
Cos'è una 3bet?
La 3bet è quando viene effettuato un re-raise dopo il raise di un giocatore. Dovrebbe essere abbastanza semplice, e probabilmente tutti sanno già cosa sia, ma facciamo un breve esempio per spiegare il motivo per cui viene chiamata "3bet": NL200, SB mette €1, BB €2; MP rilancia a €8, BTN contro-rilancia a €24: questa è ciò che viene definita 3bet.
 
"Ma perché "3bet" se c'è stato soltanto un rilancio prima del contro-rilancio?"
Semplicemente perché, nonostante sia una puntata obbligatoria, quella del BB è comunque considerata una bet.
 
Solitamente, ci si attende che chi effettua una 3bet abbia una mano molto forte - e sicuramente era così fino a qualche anno fa. Tuttavia, il gioco si è evoluto molto velocemente, ed oggi chi 3betta non ha più soltanto top range: oggi vengono infatti molto utilizzate 3bet con mani non-premium (come 67s, 78s, KQo ecc.) che, se utilizzate bene, possono essere molto profittevoli.
 
Perché 3bettare?
Oggi, i giocatori rendono ad aprire il gioco con un ampio range di mani, soprattutto quando sono in late position. Chiamare i loro raise, anche se in posizione, spesso non è una buona idea, perché lasceremo loro l'iniziativa della mano e la possibilità di cbettare su molti board che non aiutano il nostro range.
3bettandoli, invece, li metteremo in una situazione difficile da gestire, perché si troveranno ad affrontare una 3bet, possibilmente anche fuori posizione, con un range d'apertura molto ampio. Inoltre, avremo anche l'iniziativa della mano qualora dovessimo venir chiamati.
 
I vantaggi della 3bet
- Se un giocatore apre con un range troppo ampio di mani, folderà molto spesso di fronte ad una 3bet;
- La 3bet è spesso +EV rispetto al semplice call, perché sfrutta anche la fold equity;
- Una 3bet fa sempre pensare ad una mano molto forte, quindi non spaventiamoci di c-bettare praticamente sempre quando 3bettiamo;
- Prendiamo l'iniziativa della mano;
- Se i nostri avversari vedessero che li 3bettiamo light, saranno disposti a chiamarci con un range di mani più ampio (metagame).
 
Tratto da www.thepokerbank.com
Tradotto da Marcellus88
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso