javascriptNotEnabled
Home / Promozioni /

16Peter16 festeggia il triplete !!!!


 
 
 
Ciao Luciano, e rieccoci qui, per la terza volta!! la gente comincerà a pensar male!!

A differenza di
 Paganini, a te ripetere piace eccome; in bacheca, tra le altre cose, figurano due trionfi in Superlega A e ben 3 in Superlega HU. Come se non bastasse adesso è arrivata la tripletta anche nel Torneo delle Stelle. Qual è il segreto di questa incredibile continuità?
Non so che dire, forse vado bene in questi tornei anche perché più il buy-in è basso e più la fortuna è con me! La sfortuna me la "riservo" per i tornei dal buy-in alto! 
 
Se la prima vittoria è stata la rivelazione e la seconda la consacrazione, la terza … ?
La terza vittoria è stata per me un motivo di ulteriore orgoglio … mai quanto me ne darebbe un eventuale quarta!
 
A parte i contendenti nell'HU conclusivo, quali sono state le differenze maggiori in questi tre trionfi? E le somiglianze?
Posso solo dire che quest'ultimo è stato veramente inaspettato. Ho iniziato in sit-out e pensavo proprio che il torneo non l'avrei potuto giocare (avevo ospiti a casa). Poi ho iniziato a giocare con molta distrazione (oltre gli ospiti era iniziata la partita della Roma). Sono le situazioni in cui si gioca in modo un po' più spregiudicato, ma quando ho cominciato a fare chip ho pian piano iniziato a concentrarmi sempre di più aiutato anche dal fatto che gli ospiti diminuivano e la partita della Roma stava per finire. Arrivato al tavolo finale, finalmente solo, mi sono finalmente potuto dedicare unicamente al torneo. A differenza delle altre due vittorie in questa sono sempre stato nella parte alta della classifica (a parte il mega scoppio dei Pini AA<AKs all'inizio del Final Table con all-in pre-flop per un piatto gigantesco pari a circa 1/4 di tutte le chips in gioco che da chip leader mi porta ultimo in classifica) e ho iniziato l'HU finale da chip leader e non in grande svantaggio come le precedenti due volte.
 
VIOLADIRAZZA, l'unico al momento di insidiare il tuo primato, sembra decisamente motivato a riacciuffarti quanto prima. Quanto dovremo aspettare, secondo te, prima che questo avvenga? O magari hai già in programma di mettere in mezzo qualche altra vittoria?
Avverrà sicuramente, i primati sono fatti per essere battuti e se non sarà VIOLDIRAZZA, che ha ottime possibilità di riuscirci sarà qualcun altro!
Devo dire che nell'ultimo torneo ad un certo punto ho pensato/sperato nella possibilità di fare il poker di vittorie ma poi una mia "spewata" di troppo ha fatto sfumare ogni speranza!
Ogni volta che gioco lo faccio sempre per vincere e la speranza di fare il poker di vittorie c'è sempre!
 
E se dovessimo puntare su qualcun altro dei già titolati da chi credi ci sarebbe da guardarsi maggiormente le spalle? 89FourAces89, Adone61, Ariu81, carpax133, djdeve, maurizio106, playman35, RaiserHell, Rosy0410 o tarkus2009? 
Non sta a me dire chi tra loro è il più forte, nel poker, inoltre, è sempre complicato fare paragoni. Personalmente sono molto contento di aver vinto 3 volte questo torneo ma se qualche player lo vincesse 2, 3 o più volte non farebbe diminuire in me la gioia per le vittorie e sarei contento per lei/lui.
 
E tra i tanti intellini di lungo corso, chi, secondo te, tra torneo delle Stelle e vari, non ha ancora raccolto quanto avrebbe meritato?
Altra domanda "complicata" ... posso dire che per il solo fatto di aver scelto di far parte di una scuola di poker tutti gli intellini meritano di avere più successo nel poker rispetto a chi gioca a poker senza sapere bene quello che sta facendo.
 
Qual è la sfida più grande, tra quelle che ti eri posto, che hai raggiunto con più facilità? Quale invece ti è costata sudore e sangue? E quale, invece, continua ancora a sfuggirti?
Vincere la Lega NLHE A pensavo fosse un traguardo difficilissimo da raggiungere ed invece al secondo mese di partecipazione l'ho centrato! Anche la vittoria del "Main Event" Live del Raduno Intellipoker è arrivata molto prima di ogni ottimistica previsione.
Non sono, invece, riuscito a vincere la SkillLeague ho provato per circa un anno senza riuscirci e poi ho deciso di abbandonare. Il risultato migliore che ho ottenuto è stato il 3° posto a giugno 2012, un vero peccato visto che il 29 giugno 2012 ero primo in classifica!
Sono tanti i sogni di noi amanti del poker sia grandi che piccoli, alcuni dei miei piccoli sogni li ho raggiunti qui su IntelliPoker altri, quelli più grandi, so già che molto probabilmente non li raggiungerò mai!
 
A proposito di sfide; quale ritieni sia il percorso meglio confacente per chi ha deciso di impegnare con il poker buona parte della propria giornata? Porsi degli obiettivi immediati e relativamente facili da conquistare o è meglio pensare in grande e, nel frattempo, eventualmente, consolarsi con le tappe intermedie?
Penso che gli obiettivi da porsi devono essere legati ai risultati che man mano si ottengono. Quindi inizierei con obiettivi facili poi, una volta raggiunti o quasi (la fortuna sappiamo incide sempre molto), nel caso capissimo di essere bravi e portati per il "giochino", potremmo puntare ad obiettivi sempre più ambiziosi.
 
Proviamo, adesso, a fare un po' di bilanci riguardo la tua esperienza col poker :
Sicuramente ho ancora tanto da migliorare!
 
Ti ritieni soddisfatto di quanto fatto con questo piacevole passatempo? Nel tuo caso, possiamo definirlo tale?
Visto che per me è solo un passatempo direi di sì!
 
Passatempo o no, indipendentemente del livello a cui lo si è praticato, il poker richiede anche un minimo di dedizione; da questo punto di vista, è più quello che ti ha tolto o quello che ti ha dato? La rinuncia più grande?
Essendo il poker il mio hobby, gli ho dedicato solo il tempo libero. Non ho quindi dovuto fare particolari rinunce. Devo ammettere che anche tutto il tempo che ho dedicato allo studio del poker, è stato per me un piacevole passatempo! Quindi non mi ha tolto nulla, anzi mi ha regalato tante belle emozioni.
 
Potendo tornare indietro; cosa cambieresti del tuo percorso? Cosa invece lasceresti intatto?
Con il poker mi sono divertito, quindi lascerei tutto così!
 
Secondo un vecchio adagio "tanti nemici, tanto onore"; eppure da quanto ho avuto modo di vedere ai tavoli in questi oltre due anni, il rispetto nei tuoi confronti è davvero tanto, ma di nemici nemmeno l'ombra. Com'è che i conti non tornano?
Penso che il motivo fondamentale è che, in tutti questi anni, ho sempre avuto il massimo rispetto per tutti i giocatori al tavolo. Non mi sono mai permesso di offendere o criticare gli avversari per eventuali giocate secondo me "sbagliate" o magari semplicemente "strane". Non ho mai risposto in modo maleducato a chi a volte lo è stato (spero solo perché in quel momento ha perso il lume della ragione per aver subito un brutto colpo). Questo mio comportamento credo che sia il motivo per quale, tra noi intellini e su Poker Stars in generale, non ho nemici. "Nemici" sul tavolo invece, un po' come tutti, credo di averne e magari anche qualcuno che spera di vedermi uscire dal torneo in modo da eliminare un concorrente più o meno "valido", ma questo fa parte del gioco ed è bello così!
 
Intellipoker, community che …
Le leghe e tutte le belle persone che fanno parte di questa comunità mi hanno fatto "innamorare" ancora di più di questo gioco! Non vedo l'ora di partecipare al prossimo Raduno Intellipoker!
 
Almeno tre intellini che sono stati determinanti nel tuo percorso pokeristico
Sicuramente tutti i coach in Intellipoker che ringrazio per tutto quello che mi hanno insegnato.
15bonnie15 con la quale ho condiviso tutto il mio percorso pokeristico.
Kiko 300770 che nelle dirette intellipoker dispensava tanti consigli utili per un player come me alle prime armi.
E un ragazzo, di cui non ricordo il nick, che criticò sul forum come 15bonnie15 aveva giocato una mano di Omaha. Dato che dal mio punto di vista bonnie aveva giocato correttamente, decisi di scrivere un post di risposta con le probabilità legate a tutte le possibili combinazioni di carte in mano all'avversario, riuscendo così ad evidenziare la correttezza della giocata! Quanto è stato faticoso scrivere quel post! Ho dovuto studiare molto per poter usare, con attendibilità, i tanti termini tecnici di cui allora non ne conoscevo "esattamente" il significato (ad esempio la donk bet fino a quel momento pensavo fosse "una brutta cosa"!). Scrivere quel post mi chiarì molte cose sul poker e cambiò il mio approccio al gioco, da allora ho cominciato a vedere ogni mano di poker in modo molto più profondo!
 
E, per la terza volta, ora all'orizzonte cosa ti aspetta?
Continuare a divertirmi con questo hobby!
 
Grazie infinite per il tempo che ci hai dedicato e ... arrivederci!!??






 
Inizia
Sei nuovo? Leggi i nostri contenuti per iniziare la tua formazione di Poker.
Già registrato? Fai il Login qui
javascriptNotEnabled
Apprendi Dalle strategie di base a quelle avanzate
Pratica Migliora le tue conoscenze con i nostri allenatori
Vinci Diventa un giocatore vincente
/INIZIA A GIOCARE ORA/
The League Benvenuto a 'The League', la più grande e appassionante lega di Poker ...
€3,000 in palio ogni mese
Altro
/Guarda/
Rilassatevi e godetevi i video del corso